Wardlow: "Ringrazierò gli FTR per sempre"



by ANDREA SCOZZAFAVA

Wardlow: "Ringrazierò gli FTR per sempre"

Dopo il suo debutto sul ring in AEW nel mese di febbraio 2020, l'ex membro del Pinnacle Wardlow è stato spesso paragonato a diversi pro wrestler per via della sua forza all'interno del quadrato.

Wardlow: "Inaspettata la mia crescita così rapida"

Parlando di recente al podcast Superstar Crossover, il lottatore nativo di Ohio ha parlato del ritorno di Cody Rhodes in WWE: “Voglio dire, sarò onesto, ho psrlato spesso di Cody, mi sento come se lui davvero il motivo per cui sono entrato nel mondo di questo business seppur anche in ritardo. Non ho davvero molti amici come lui. Non ho davvero molti amici in generale, anche se per scelta. Non conosco molte persone in WWE, quindi non saprei, non c'è nessuno che conosco personalmente a parte Cody. Quindi il suo ritorno mi ha portato a guardare alcune cose ma solo per vedere cosa stia facendo lui laggiù”.

Sull'ex tag team della WWE, gli FTR e sulla loro influenza che hanno avuto sulla sua carriera da quando si sono uniti alla AEW: “Sono miei grandi mentori. Ringrazierò sempre quei due uomini per il resto della mia carriera e per tutto ciò che hanno fatto. Dax è una persona che tiene molto a se stesso e non fa complimenti quasi mai a nessuno, ma quando vede qualcosa di speciale in qualcuno offre la sua riconoscenza ed anche in abbondanza. Cash e Dax, anche quando ero al Pinnacle mi hanno insegnato tanto e continuano ancora oggi a farlo altrattanto".

Sulla sua carriera, Wardlow ha spiegato: “Non me lo sarei mai aspettato. E’ una cosa che va oltre le mie aspettative. Non avrei potuto immaginare un futuro migliore di quello che sto vivendo. La realtà ha superato le mie aspettative. Non cambierei nulla di quello che mi è successo in questi anni e di ciò che sto vivendo ora”. Wardlow affronterà il suo ex datore di lavoro e leader del  Pinnacle MJF, giorno 29 maggio a Las Vegas, Nevada a AEW Double or Nothing.

Cody Rhodes