Jim Ross: "Le condizioni di Jake Roberts non sono buone"



by   |  LETTURE 457

Jim Ross: "Le condizioni di Jake Roberts non sono buone"

Questa settimana durante il podcast "Grilling JR", Jim Ross ha parlato delle condizioni di salute di Jake Roberts e della sua grave malattia che è riuscito a curare.

Jim Ross: "Sono fortunato adesso ad essere in buona salute"

Sulla salute di Jake Roberts: “L'ho visto solo poche settimane fa e sta ancora combattendo i suoi problemi respiratori. Non gode di ottima salute. Ecco perché non lo si vede spesso nella televisione dAEW come una volta assieme a Lance Archer. C'è da dire che la sua salute non è per niente buona e sta lottando per risolvere i suoi problemi di salute. Sta facendo ancora degli interventi chirurgici. Ha davvero un problema piuttosto serio da risolvere".

Sulla sua guarigione dal cancro alla pelle: “Amo la vita. Sono molto fortunato ad essere adesso in buona salute. Ho fatto il mio 22esimo trattamento qui a Jacksonville. Tutti i trattamenti li ho svolti lì. Amo davvero tanto questo business, tanto che sono tornato con 30 giorni di anticipo perché non volevo più perdere tempo. Sono grato a Tony Khan per il mio ruolo in AEW. Stare qui con tutti quei ragazzi, sono davvero molto fortunato ad avere questa situazione. Finché posso ancora fare il mio lavoro e non mettermi in imbarazzo continuerò a farlo. E' la mia vita. Tutto quello che faccio è viverla e ne amo ogni dannato minuto. Apprezzo davvero il supporto e la pazienza di tutti per me".

Sul nuovo campione AEW, Jim Ross ha rivelato: "MJF sarà decisamente uno dei prossimi campioni massimi della AEW. Penso che il prima possibile vincerà il titolo anche quest'anno. Non ce l'ho scritto da qualche parte, Tony Khan non me l'ha rivelato a nessun orecchio ma se lo meriterebbero davvero anche altri. Adam Cole è in cima alla lista dei più meritevoli, non ha mai disputato ancora un brutto match e può avere un'opportunità. Non ho fretta a togliere comunque il titolo a Hangman Adam Page. Lui sta migliorando tanto, ogni minuto che passa. Più passa il tempo e più si riesce a migliorare ogni abilità per arricchire il proprio repertorio".