Serena Deeb elogia l’AEW: “Mi hanno dato un privilegio che prima non avevo”



by   |  LETTURE 1288

Serena Deeb elogia l’AEW: “Mi hanno dato un privilegio che prima non avevo”

A fine 2021 vi avevamo riportato una bellissima notizia, ovvero Serena Deeb è diventata anche coach e producer della All Elite Wrestling, oltre che a lavorare come wrestler sul ring ogni settimana.

Infatti The Professor of Professional Wrestling ha di recente ultimato una faida che andava avanti da mesi con la nipponica Hikaru Shida, e ora sembra essere diretta verso Thunder Rosa e la sua cintura da campionessa.

Grazie a questo nuovo ruolo come coach e producer però, ovviamente Serena ha potuto esplorare anche un altro aspetto della sua vita e professione e per questo si è sentita di ringraziare l’AEW per l’opportunità.

Un privilegio mai esplorato prima

Serena Deeb si è unita a Busted Open Radio di SiriusXM 48 ore dopo la sua battaglia durissima contro Hikaru Shida in un Philadelphia Street Fight su Dynamite, per parlare proprio di questa esperienza.

“Ad essere onesta con voi, sto abbracciando la cosa [essere una lottatrice e allenatrice]," Serena ha detto. "Amo entrambi. A patto che io vada avanti con le mie cose sul ring. Sono ben lontana dall’aver finito. Ho ancora qualche anno che è rimasto in me, anni. Non ho intenzione di appendere gli stivali presto. Quindi, naturalmente, sono molto concentrata su me stessa, ma mi piace davvero aiutare anche gli altri.

Il coaching è sicuramente dentro di me ancora, e l’AEW è grande nel senso che mi permettono di fare entrambi, sai? Non ho avuto un’opportunità simile prima, quel privilegio nel mio altro lavoro precedente [con la WWE], quindi è bello che Tony si fidi molto di me per aiutare le donne, fare entrambi i ruoli. Ma ora, mi sento come se fossi al massimo sul ring.”

Serena Deeb ha anche aggiunto che ogni lottatore deve fare le proprie scelte quando si tratta di imparare e migliorare. Lei sottolinea in particolare che i worker dovrebbe chiedere il parere di professionisti esperti per aiutare con il loro sviluppo.