AEW: Il futuro della collaborazione con WarnerMedia sembra incerto



by   |  LETTURE 721

AEW: Il futuro della collaborazione con WarnerMedia sembra incerto

La fusione tra WarnerMedia e Discovery ha creato un po’ di dubbi riguardo il futuro della All Elite Wrestling.

Nell’ultimo episodio del Wrestling Observer Radio, Dave Meltzer ha fatto notare come ci siano diversi tagli del budget in relazione alla fusione che potrebbero rendere più difficili le negoziazioni riguardo il prossimo contratto tv e un ipotetico aumento di soldi dall’accordo televisivo attuale

Le parole di Meltzer

[Warner Bros. Discovery] andrà ad eliminare alcuni programmi, taglieranno gli show con gli script. Alcuni verranno rinnovati ma non ne faranno di nuovi a quanto pare. Quindi quando questi show moriranno, quelli che ci sono adesso, in teoria non ci saranno più show di quel tipo su TBS e TNT.

Per quanto riguarda la AEW… Quando parli di una compagnia che sta cercando di fare centinaia di milioni di dollari con tagli del budget, e un’altra compagnia partner che sta cercando di avere un aumento sostanziale del tasso per quando avranno un nuovo contratto, che sarà nel 2024, con un po’ di matematica capisci cosa potrebbe andare storto…

I soldi che derivano da diritti televisivi sono una grande preoccupazione per la AEW, per ovvie ragioni, ma potrebbe questo scenario catastrofico essere pensabile al momento? Meltzer dice che con una nuova gestione tutto è possibile:

E’ troppo presto per dire che di sicuro accadrà. Semplicemente non conosci le nuove persone che sono coinvolte, non sai cosa posso pensare riguardo il wrestling… Qualsiasi cosa è possibile, ma non credo che lo cancelleranno. Ma la chiave di tutto è sempre un aumento nel contratto televisivo. E si sta parlando di un'azienda che sta cercando di tagliare da tempo, quindi queste due cose sono contraddittorie.

La AEW sta guadagnato 45 milioni di dollari all’anno con l’accordo televisivo attuale. Il roster è carichissimo e la WWE potrebbe firmare qualche top star della AEW se questa non riesce ad avere un grosso aumento nel prossimo contratto televisivo. Il periodo chiave per le negoziazioni sarà intorno fine 2022 e metà 2023.

Il presidente della AEW Tony Khan spinge spesso sul quanto ogni settimana i ratings siano ottimi. Scopriremo col tempo quanto valgono questi numeri alla fine.