Kyle O'Reilly: "Penso di essere dieci volte più forte di quando ero in WWE"



by   |  LETTURE 528

Kyle O'Reilly: "Penso di essere dieci volte più forte di quando ero in WWE"

Apparso al Busted Open Radio, l'ex Superstar di NXT Kyle O'Reilly ha parlato dell'acquisizione della Ring Of Honor da parte di Tony Khan e del suo approdo in AEW da WWE NXT.

Kyle O'Reilly: "Non mi sentivo più a mio agio in WWE"

Sull'acquisizione della Ring of Honor da parte di Tony Khan: “È una cosa fantastica. E' davvero molto eccitante ed ero davvero felice per le notizie che riguardavano la Ring of Honor. Stavano chiudendo tutto e Tony è arrivato, ha comprato tutto e questa compagnia adesso è in buone mani. Ora continuerà ad andare avanti come si deve".

Sul suo arrivo in AEW da NXT: “Conoscevo davvero tanti ragazzi della AEW. E' stato un po' come un ritorno a casa anche se non ero mai stato qui. C'erano tanti ragazzi con cui ero stato in Giappone o con cui ero stato in Ring of Honor ma anche nelle federazioni indipendenti. Non ho mai avuto il lusso di entrare nel roster principale in WWE. Venendo qui in AEW invece, mi sembra di essere in un roster principale perchè sono nello spettacolo più importante. È fantastico. Viaggio in una città diversa ogni settimana. Anche se ero in WWE, facevo ancora parte di NXT. Ho avuto successo lì ed è stato fantastico, ho adorato il mio tempo lì. Ma ora mi sento solo un po' più a mio agio, credo di essere a casa mia adesso. E' strano dire ciò perchè sono uno ancora nuovo qui. Sono contento di aver fatto questo salto però".

Sulla sua opinione di NXT: “Lo guardo ancora così affettuosamente. Io credo davvero di essere dieci volte più bravo di quanto non fossi prima di firmare per la WWE. Penso sia molto più lucido e bravo a gestire i momenti. Ho molta più confidenza con il microfono. Conosco meglio ciò che devo fare. So come gestire un match del main event. So come lavorare meglio nei tag team match. Ho una testa migliore e davvero non cambierei nulla di quello che sto facendo qui, fino ad adesso".