Mick Foley e l'esilarante aiuto chiesto ad un ex WWE ormai da mesi sui ring AEW



by   |  LETTURE 788

Mick Foley e l'esilarante aiuto chiesto ad un ex WWE ormai da mesi sui ring AEW

Nelle ultime settimane il nome di Bret Hart è stato associato più volte alla All Elite Wrestling, con il maestro del ring canadese, che era stato affiancato agli FTR, come loro possibile nuovo manager, dopo il licenziamento di Tully Blanchard come consigliere e accompagnatore dei due ex Revival della WWE.

Dopo qualche settimana, però, è emersa solo nelle ultime ore, la notizia che vedeva Bret Hart aver firmato con la WWE un nuovo contratto, probabilmente un contratto Leggenda, il quale lo allontana inesorabilmente dai ring della rivale AEW, non potendo apparire davanti alle telecamere della famiglia Khan, ma solo davanti a qulle dei McMahon.
Dopo tutta questa tiritera, un altro WWE Hall of Famer è stato affiancato agli FTR, o meglio, si è voluto affiancare da solo ai due ex WWE, con Mick Foley che al momento risulta clamorosamente essere disoccupato, in cerca di una mansione importante sui ring di pro-wrestling ed il quale sembra aver chiesto aiuto proprio agli FTR, per arrivare ad una firma con la WWE o anche con la AEW.

Mick Foley e l'aiuto arrivato da Dax Hardwood

Dopo aver letto per settimane di Bret Hart in arrivo in AEW e dopo aver sentito tutti i vari indizi che gli Young Bucks o gli FTR lasciavano in ogni puntata di Dynamite o di Rampage, alla fine Mick Foley ci ha provato, vedendo che Bret Hart ha alla fine firmato con la WWE e lui è invece ancora disoccupato, scrivendo sul suo account Twitter:


"Cari Dax Hardwood e Cash Wheeler - ragazzi potete iniziare a menzionarmi qui e taggare Vince McMahon? Grazie, Mick"

A tale esilarante richiesta, ha risposto proprio Dax Hardwood, uno dei due FTR della AEW, dicendo:


"REPORT: Mick Foley farà da manager a Bret Hart che farà da manager agli FTR.

@Vince McMahon" Beh, che dire, di certo non si può imputare agli FTR di non dare una mano ai colleghi e veterani delle varie compagnie di pro-wrestling che chiedono aiuto direttamente a loro, anche se con modalità veramente esilaranti.