Wardlow viene rimosso dal roster AEW e MJF lo prende in giro



by   |  LETTURE 1145

Wardlow viene rimosso dal roster AEW e MJF lo prende in giro

Nella puntata di AEW Dynamite, MJF ha fatto un altro promo parlando di Wardlow e di come stava per procedere a costringerlo a stare fuori per il resto del suo contratto. L’AEW ha fatto un ulteriore passo avanti e ha ora ufficialmente rimosso l’ex braccio destro di Maxwell dalla loro pagina ufficiale del roster, per sostenere la storyline.

MJF quindi a quel punto è entrato su Twitter per prendere in giro Mr. Mayhem data la sua assenza dalla pagina, ed è chiaramente entusiasta della nuova scoperta, tanto che ha deciso di fare una battuta davvero pungente e che nella sua semplicità ha effetto.

Infatti con una semplice frase, seguita da alcune risate, MJF ha scritto: “Dov’è Wardlow?!? HAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA!” Ovviamente è un chiaro riferimento al giochino famoso in tutto il mondo “Dov’è Waldo”, dove in mezzo ad un disegno bisogna trovare il simpatico Waldo vestito con la sua maglietta a righe bianche e rosse.

Cosa dobbiamo aspettarci ora?

Il sito Fightful giustamente ha scritto: “Non è chiaro quando Wardlow apparirà sulla televisione AEW prossimamente. Dopo aver vinto il Face Of The Revolution Ladder Match al pay-per-view AEW Revolution poche settimane fa, Wardlow ha continuato a sfidare Scorpio Sky per il TNT Championship nell'edizione del 16 marzo di Dynamite. Wardlow avrebbe perso il match in parte per l'interferenza di MJF e Shawn Spears. Quando il 'Wardog' ha cercato di mettere le mani su MJF questa settimana, è stato trattenuto da una montagna di guardie di sicurezza."

Una settimana fa circa, il gigante aveva dichiarato di essere felice di potersi far conoscere dal pubblico libero dalle grinfie di MJF: “Sono solo pronto ad essere me stesso. Ho dovuto fare la guardia del corpo silenziosa... e realisticamente c'è un lato di me che è molto tranquillo e riservato, ma sono pronto solo a mostrare al mondo ogni aspetto di Wardlow e tutto quello che posso fare, perché ho molto più da offrire di quello che la gente ha visto.”