Powerhouse Hobbs: "Con CM Punk riguardiamo sempre ogni mio match"



by   |  LETTURE 1017

Powerhouse Hobbs: "Con CM Punk riguardiamo sempre ogni mio match"

Negli ultimi giorni, Powerhouse Hobbs ha parlato molto bene di CM Punk rivelando anche che il suo arrivo in AEW ha avuto un'influenza molto positiva sulla sua carriera. I due hanno avuto anche un match l'uno contro l'altro, vinto da Punk nell'episodio "Grand Slam" di AEW Rampage dell'Arthur Ashe Stadium dello scorso settembre. Durante il podcast Superstar Crossover, Powerhouse Hobbs ha elogiato molto CM Punk.

Powerhouse Hobbs: "La notte del match con CM Punk è stata importante"

Su CM Punk, Hobbs ha rivelato: "Su di lui dico questo, anche se potrebbe uscirne pazzo sentendo tutto ciò. Punk è uno di quelli che, ogni qualvolta va un mio match in onda, dopo si siede sempre e lo riguarda con me. Ci sediamo spesso insieme e analizziamo cosa ha funzionato ed anche cosa no. Potrebbe arrabbiarsi magari, ma ho detto al mondo intero che Punk è uno di queste persone qui. Quel match all' Arthur Ashe a New York City davanti a oltre 20.000 persone, è stato pazzesco. Tutta quella notte ha avuto un significato speciale per me e Punk lo sapeva perché era passato circa un mese da quando mia madre era morta. Prima che il match fosse annunciato o il giorno in cui il match fu poi annunciato, ora non ricordo, mi ha preso da parte e mi disse: 'Questo sarà per lei. Non preoccuparti di nient'altro, nessun altro. Siamo solo tu, io e lei'. E' una persona straordinaria, gli sarò per sempre grato”.

Powerhouse Hobbs è entrato a far parte della AEW nel 2020. Sui suoi diversi mentori durante la sua avventura nella compagnia: "Probabilmente il mio papà del wrestling è Mark Henry. Dustin, FTR, Big Show anche tutti loro mi hanno aiutato tanto. Ci sono diversi ragazzi a cui posso rivolgermi per varie cose. Il ragazzo numero uno a cui vado per il mio spinebuster è Arn Anderson".

Sull'ex campione WWE Big E, in pausa dopo il suo recente infortunio al collo, ha rivelato: "Big E sa bene cosa provo per lui. Gli auguro una pronta guarigione e il meglio. Continuerò a mandargli messaggi. Se hai bisogno di qualcosa, chiamami. Voglio vederti tornare su questo ring. Quindi prenditi il ​​tuo tempo, rimettiti in salute e fai quello che devi per tornare in forma".