Storico atleta WWE debutta sui ring di Dynamite questa notte per la AEW - SPOILER



by   |  LETTURE 3056

Storico atleta WWE debutta sui ring di Dynamite questa notte per la AEW - SPOILER

Era ormai nell'aria già da tempo e alla fine il debutto tanto atteso del fratello minore di Matt Hardy, Jeff, è arrivato questa notte, sui ring dell'ultima puntata di Dynamite della All Elite Wrestling, con il Charismatic Enigma della WWE che ha dovuto attendere la fine della sua clausola di non competizione con i McMahon per poter andare a lavorare sui ring della federazione rivale.

Già da qualche settimana si parlava infatti di quando Jeff Hardy potesse approdare sui ring della All Elite, con l'ex atleta di WWE, TNA e diverse altre compagnie indipendenti che aveva però le mani legate dai 90 giorni di clausola di non competizione inclusa nel suo contratto firmato con i McMahon, clausola che hanno quasi tutti i dipendenti.

A differenza di chi attendeva la fine naturale del proprio ingaggio, chi viene rilasciato deve infatti aspettare tale numero di giorni, se proviene dal main roster o solo 30 giorni se proviene invece da NXT.
Proprio stanotte, Jeff Hardy ha deciso di andare a salvare il fratello da un pestaggio assicurato, con il più giovane degli Hardy Boyz che ha fatto andare il pubblico in estasi presentandosi sullo stage dell'arena, con la sua solita musica, che i fan hanno imparato a conoscere negli ultimi anni.

Jeff Hardy approda sui ring della All Elite Wrestling

Durante la serata di Dynamite, Matt Hardy ha definitivamente chiuso i rapporti con la sua stable, con tutta la AHFO e i Private Party che hanno iniziato ad attaccare il più grande dei fratelli Hardy.

A tentare di salvare Matt, sono però accorsi sul ring i due face Sting e Darby Allin, che ancora in inferiorità numerica, hanno però preso uno svantagio molto grosso sin da subito. Alla fine, a far pendere l'ago della bilancia dalla parte dei babyface, ci ha pensato il debutto clamoroso di Jeff Hardy, il quale è entrato in corsa sul ring, facendo piazza pulita e salvando il fratello e gli altri atleti del ring, con i fan che sono saltati dalla sedia appena hanno visto e sentito chi si stava presentando sul quadrato.
Ricordiamo che la clausola di non competizione con la WWE, finiva proprio il giorno prima di Dynamite, con la compagnia dei Khan e Jeff Hardy che hanno così trovato il momento perfetto per il debutto dell'atleta, facendo tutto secondo le regole.