Kyle O'Reilly commenta l’addio di Cody Rhodes dalla AEW

Kyle O'Reilly ha recentemente parlato dell’addio di Cody Rhodes dalla AEW

by Andrea Scozzafava
SHARE
Kyle O'Reilly commenta l’addio di Cody Rhodes dalla AEW

Kyle O'Reilly ha recentemente parlato con The Zaslow Show dell’addio di Cody Rhodes dalla AEW. L'American Nightmare non ha raggiunto un accordo con Tony Khan, ma l'ex Superstar di NXT pensa che Cody possa trovare presto una nuova compagnia.

Kyle O'Reilly: "Cody Rhodes ha reso grande la AEW"

Su Cody Rhodes: “Conosco Cody abbastanza bene. Lui è entrato nella Ring of Honor forse il mio ultimo anno o penultimo lì. Ho lavorato con lui uno o due volte nelle federazioni indipendenti prima di partire per NXT. Ed è semplicemente un ragazzo eccezionale. Ha una buona mente per gli affari ed è uno straordinario lavoratore. Penso che abbia reso, la AEW una grande compagnia. E’ stato qui sin dall'inizio per aiutare a crescere tutti e qualunque cosa stia pensando di fare, gli auguro una buona fortuna perché so che riuscirà a fare ciò che vuole, qualunque cosa accada”.

Sulla AEW e sul presidente Tony Khan: “Penso che il wrestling in generale, sia uno sport o una forma d'arte molto collaborativa. Ci saranno sempre suggerimenti per migliorare qualcosa. Come se non fosse mai perfetto ciò che si fa. Perché tutti quelli con cui ho lavorato sono sempre stati così aperti a darmi consigli e cose del genere sul ring ma non solo. In particolare anche Tony Khan è stato così. Tutti si limitano a proporre le loro idee e Tony poi ci pensa, provando sempre ad accontentare tutti. Nessuno così si sente stupido a riguardo. Posso solo dire che è uno molto appassionato alla discplina. Sa bene come fare affari. È davvero impressionante vedere le cose che può inventare sul momento. Quando dai un consiglio o una proposta, ti dà data, ora ed è disposto ad ascoltarti. È tutto incredibile ed unico, sono davvero grato di avere questa opportunità in AEW”.

Sugli insegnamenti di Shawn Michaels, Kyle O’Reilly ha rivelato: “Ho imparato molto a strutturare un main event da Shawn. Mi diceva di ascoltare i fan. Shawn mi ha davvero insegnato a mantenere la folla ad un certo livello. Piccole cose come questa, a cui non pensi mai ma che sono difficili da apprendere da soli fino a quando non arriva uno come lui”.

Cody Rhodes
SHARE