Eric Bischoff: “L'AEW deve ancora far crescere il proprio business"

Eric Bischoff ha analizzato la AEW e la sua crescita

by Andrea Scozzafava
SHARE
Eric Bischoff: “L'AEW deve ancora far crescere il proprio business"

Nell'episodio di questa settimana di "83 Weeks" su AdFreeShows.com, Eric Bischoff ha analizzato il business e la crescita della AEW. L'Hall Of Famer WWE pensa che la federazione di Tony Khan abbia bisogno ancora di un'altra grande Superstar per far crescere il suo pubblico.

Eric Bischoff: "Non credo che la AEW sia ancora sazia"

Sulla crescita della federazione: "L'AEW deve far crescere la propria attività. Non l'hanno fatto finora. Ora stanno crescendo con gli ascolti da quando NXT non è più in contemporanea con loro. L'AEW con Dynamite probabilmente è cresciuta del 10% o il 12% rispetto a dove si trovava l'anno scorso. Ma stanno ancora avendo difficoltà a stare costantemente sul milione di spettatori. È su e giù da quella cifra con una card sempre super carica”.

Bischoff poi ha continuato: "Ad un certo punto, avranno bisogno di un campione del mondo o anche due. Un grande campione maschile magari e una grande campionessa femminile. Avrebbero bisogno di qualcuno che sia una Superstar davvero importante e grande, non solo fisicamente, ma anche come prestigio. Oppure dovranno accettare il fatto che la AEW è fondamentalmente uno show da massimo un milione di spettatori a settimana o giù di lì. Non credo che sia quello che vogliono fare però. Non sono ancora sazi e contenti. Forse TBS è felice dei risultati ottenuti. Ma se non lo sono e vogliono crescere hanno bisogno di fare milioni di spettatori. Vogliono superare Monday Night Raw in termini di ascolti per entrare nella nuova categoria degli show da quasi due milioni. Hanno ancora tanto lavoro da fare e una strada lunga da percorrere. Dovranno concentrarsi su alcuni personaggi. Potrebbero attirare più della semplice base di fan che hanno attualmente".

Sull’addio di Cody Rhodes dalla AEW, Eric Bischoff ha invece commentato: “Non sono sorpreso dal fatto che abbia lasciato la federazione di Tony Khan. Mi ha sorpreso di più quando decise di lasciare la WWE. Credo che la AEW si sia allontanata dalle sue previsioni. Credo che Tony gli abbia offerto abbastanza soldi per restare, ma non è stato convinto. Se davvero tornerà in WWE il suo futuro è assicurato, non solo da un punto di vista economico. Credo che Cody potrà rimanere fedele a ciò che è diventato".

Eric Bischoff
SHARE