Chi ha avuto un 2021 migliore, la WWE o l’AEW? Ne parla Renee Paquette



by RACHELE GAGLIARDI

Chi ha avuto un 2021 migliore, la WWE o l’AEW? Ne parla Renee Paquette

Ormai la battaglia tra WWE e AEW, maggiormente alimentata dai fans, è diventata una certezza nel mondo del wrestling e ogni anno quando ci sono gli Awards di fine anno sui vari siti c’è sempre da litigare. Ma non solo i fans discutono di queste cose, anche le personalità interne a questo mondo.

Forse l’AEW ha fatto di più?

In un'apparizione agli Sportskeeda Wrestling Awards, Renee Paquette ha dato la sua opinione su chi ha avuto un anno migliore tra l’All Elite Wrestling e la World Wrestling Entertainment: "Devo dire l’AEW. Penso solo in termini di, ovviamente, i loro acquisti. Penso alle opportunità, e sai, all'interno della WWE, continuano ad andare avanti. I loro show possono essere grandiosi e ci sono momenti che sono impressionanti e c'è un motivo per cui la WWE è il mostro che è. Ci sono cose che funzionano, che sono fantastiche, e ci sono delle superstar che si connettono con le persone come nessun altro può fare.”

Poi ha proseguito dicendo: “Quindi in WWE, fanno il loro lavoro e continuano ad andare avanti e la WWE esisterà sempre e avrà sempre diverse versioni e tutto il resto. Ma penso sia bello essere in grado di vedere l’AEW che arriva e veramente disturba quello spazio e davvero vedere le persone tipo… ovviamente userò mio marito come esempio. Vederlo passare dalla WWE all’AEW, ora vedendo anche Keith Lee che è appena arrivato. CM Punk è lì. Ora abbiamo Jay White in AEW.

Quindi voglio dire che ci sono così tanti nomi diversi e diverse opportunità per le persone che sono lì, ma anche dall'altra parte, come nel caso di alcuni dei talenti più green che sono arrivati e sono cresciuti e hanno avuto un’impennata. Voglio dire, guarda qualcuno come una Tay Conti che penso abbia fatto benissimo in questo ultimo anno. Anche Sammy Guevara, ovviamente, ha fatto impazzire la gente. MJF. Mi sento come se fossero più di quei talenti home made all'interno dell’AEW ed è davvero cool vederli sbocciare.

E con una nuova compagnia, ovviamente, ci sono cose che, sai, ci saranno ovviamente dei problemi e dei muri lungo la strada. Non dico che tutto è perfetto, ma penso che in termini di opportunità e in termini di persone che si divertono, e se parliamo di uno show di professional wrestling, quello è l’AEW.”