WWE REPORT

WWE SmackDown 08.08.2017 Report

-  Letture: 388
by Marco Enzo Venturini

Puntata dai grandi temi: cosa farà John Cena dopo aver perso con Nakamura? Tra Orton e Mahal è tutto finito? Shane riuscirà a gestire la faida tra AJ Styles e KO? Scopriamolo insieme.

Summerslam è alle porte e Jinder Mahal conosce il suo prossimo avversario per il titolo, dopo che Shinsuke Nakamura ha battuto John Cena sette giorni fa. Da dove ripartirà il bostoniano? E Randy Orton si concentrerà subito sul suo nuovo rivale Rusev o avrà ancora la testa sul Maharajah? E poi: l'arbitro speciale Shane McMahon riuscirà a gestire la rivalità tra AJ Styles e Kevin Owens o incasinerà ancora di più tutto quanto? Cosa è successo a Fandango? Tante domande, aspettiamo risposte.

Che speriamo arrivino qui, a Toronto, nella nuova puntata di SmackDown Live! - SALE SUL RING JOHN CENA! Si parte subito con il botto! Il bostoniano ha il microfono in mano e ci dice di aver scoperto a sue spese l'effettivo valore di Nakamura.

Lui è osannatissimo e Cena ammette di non aver capito per diverso tempo il perché di questa cosa, ma una settimana fa ne ha avuto la prova. Credeva di poter fare il suo solito lavoro e andare diritto filato a Summerslam, poi non si è nemmeno reso conto di cosa era successo, sta di fatto che l'arbitro ha sollevato il braccio di Nakamura.

Ha perso pulito, senza errori, magheggi, screwjob (furbo come al solito Cena, parlare di screwjob in Canada funziona sempre...), semplicemente lui ha perso. Non gli capita spesso e quindi non poteva che rendere onore al suo avversario...

- ARRIVA BARON CORBIN! Nuova musica e vecchie maniere per lui: dice a Cena di tacere. Lui si è intromesso nella sua faccenda con Nakamura e oltretutto non dovrebbe rispettare il giapponese, ma l'unico Mister Money in the Bank.

Per tutta risposta John Cena lo definisce un "cassonetto in rampa di lancio" (il termine è "Dumpster Fire", la traduzione è assolutamente personale e speriamo che non verremo scannati per questo, ndr) e tutto il pubblico fa partire un coro in cui definisce nello stesso modo Corbin.

Il Lone Wolf si infuria, insulta Cena e fa per andarsene, ma... ARRIVA DANIEL BRYAN, che subito ordina un match tra i due per Summerslam! Beh, un'altra faida bella sentita per Cena dopo quella di un solo ppv contro Rusev! Comunque la decisione è presa e gli "Yes! Yes!" non mancano.

- Tag Team Match: The Usos vs Tye Dillinger & Sami Zayn Tifatissimo soprattutto il canadese Zayn, infilato un un Tag Team tutto nuovo e dal futuro incerto. Che però parte alla grande, prima del ritorno degli ex campioni.

Proprio Sami subisce la furia dei samoani, prima di dare faticosamente il cambio al Perfect Ten, che dopo una serie di mosse riuscite prova la Sitout Spinebuster ...1…2…NO! Fuori ring Zayn le prende, Dillinger si distrae e si perde un tag tra i due samoani, prova a picchiare Jey, ma l'uomo legale è Jimmy! Gran baraonda, attacco alle spalle di Jimmy ai danni di Dillinger, calcio al ginocchio e poi Boston Crab.

TYE DILLINGER CEDE! - ARRIVA IL NEW DAY! Anche se sulla rampa appare il solo Big E... KOFI KINGSTON E XAVIER WOODS ATTACCANO GLI USOS ALLE SPALLE! Nonostante l'inferiorità numerica, però, gli Usos se la cavano e rimandano lo scontro al ring di Summerslam.

- Nel backstage Renee Young intervista Randy Orton: minacce a Rusev, ma anche a Jinder Mahal, che stasera se la vedrà con Randy in un Grudge Match senza però i Singh Brothers. E, volendo riassumere il senso delle parole di The Viper, saranno abbastanza c...i suoi.

- NUOVA PUNTATA DI FASHION PEAKS, il nuovo format dei Fashion Police ispirato a Twin Peaks! Eravamo rimasti allo strano sogno di Tyler Breeze, sempre alla ricerca di Fandango e alla sua convinzione di aver capito dove si trovi.

E Tyler racconta del suo strano sogno agli Ascension, tentando di decifrarne il senso. I due fanno per andarsene e Tyler spera vogliano cercare Fandango... ma i due volevano solo la torta! E io sono d'accordo con loro... COMPARE FANDANGO! Sempre abbastanza normale, c'è da dire, con una cravatta annodata sulla fronte e una dichiarazione da fare: è stato RAPITO DAGLI ALIENI!!! Alieni che gli hanno tra l'altro regalato una nuova abilità: PREVEDERE IL FUTURO (Fandango prova a dire che è diventato chiaroveggente, ma si incarta due o tre volte)! Prevede infatti che distruggerà Telly il Cavallo...

e arriva Arn Anderson che conferma la distruzione del cavallo. Poi si prende due ciambelle e lascia la scena. I Breezango invece riprendono le indagini e io dico che se SmackDown diventasse due ore di Fashion Peaks sarebbe la trasmissione del decennio!!! - Charlotte Flair vs Lana Lana a inizio match prova a convincerci di essere una lottatrice, ma Charlotte ogni volta la respinge facilmente.

In pratica la moglie di Rusev corre, urla, tira schiaffi e a un certo punto si cimenta addirittura in un Sunset Flip... che tecnica! Scherzavo, Big Boot di Charlotte, Figure-8 Leglock e via... tutte a casa. - SHANE MCMAHON SALE SUL RING: il Commissioner dello show si becca le ovazioni di Toronto e ci ricorda la cappellata di Mike Chioda, che ha effettuato un conteggio di tre (letteralmente!) ad occhi chiusi regalando la vittoria ad AJ Styles nel match valido per la cintura di campione USA contro Kevin Owens.

Ecco perché a Summerslam l'arbitro speciale sarà proprio Shane... Non so perché, ma prevedo guai. ARRIVA KEVIN OWENS, poi è la volta DI AJ STYLES. Il pubblico, canadese, ovviamente stravede per KO.

Che guarda caso ammette di aver vissuto male la scelta dell'arbitro speciale, perché non sarebbe la prima volta che una leggenda del Canada subisce uno screwjob da un McMahon. Ecco, ora Toronto è impazzita.

Ma Owens è heel, perciò rimedia dicendo che lui non se lo merita, a differenza di Bret Hart. Poi manda un filmato che ricorda l'attacco di Styles a Shane nel parcheggio prima di WrestleMania 33. AJ la prende male, urla in faccia a Owens che secondo lui vuole manipolare l'arbitro.

Shane si rompe le palle e urla in faccia ai due che sarà imparziale. AJ invece propone di anticipare il match a stasera, senza arbitro speciale. Di male in peggio: parte il rissone, Shane si mette di mezzo e si becca in faccia un Pelè Kick destinato a KO.

Se il buongiorno si vede dal mattino tra questi tre non finirà benissimo... - Lana incrocia Tamina nel backstage: subito la invita a sfotterla quanto le pare, ma di sparire in fretta. Le due discutono, poi la ex B.A.D.

osserva che Lana aveva delle ambizioni che ha potuto esercitare in tre incontri validi per il titolo. Ora le darà una mano a portare avanti le sue. Insomma, pare che Lana passerà dall'essere l'eterna spalla di un armadio ad essere la nuova spalla di...

un altro armadio. Lo chiamano karma... - Naomi vs Carmella La buona notizia del giorno? C'è James Ellsworth! Non ne vedevate l'ora, vero? Tanto per cambiare l'ex primo sfidante al titolo di campione WWE (non fate finta di non ricordarvene, lo è stato!) si rivela decisivo nella parte conclusiva del match, fa cadere la campionessa pronta a saltare dalle corde e agevola il Superkick di Carmella...1...2...3! Vince la coattona.

- Carmella ed Ellsworth parlano nel backstage: dicono che si sono mancati tantissimo a vicenda. Bene, a noi no. Arriva anche Natalya, contenta di vedere Carmella ma non di vedere Ellsworth (e su questo siamo quasi d'accordo, se si esclude la parte che riguarda Carmella).

Li invita comunque a stare lontani da lei a Summerslam, notte in cui diventerà campionessa. - Renee Young intervista Nakamura: Il King of Strong Style ammette che il suo sogno di venire in WWE per combattere con i migliori risale a molto tempo fa.

E lo ha già potuto fare a NXT e poi a SmackDown. Renee gli ricorda di aver battuto Dolph Ziggler (ma allora esiste ancora!!! Altro che Fandango, dov'è Dolph? Dov'è Dolph? Dov'è Dolph? Dov'è Dolph???) e poi Corbin e Cena.

Nakamura elogia proprio quest'ultimo, affermando di essere riuscito a sconfiggere il migliore. Ora penserà solo a Summerslam, dove diventerà campione e farà partire la dinastia dei Nakamura. - MAIN EVENT: Grudge Match tra Jinder Mahal e Randy Orton La prima cosa da dire è che, oltre ad essere assenti i Singh Brothers, il titolo non è in palio.

Un altro modo insomma per dire che questo incontro non serve a niente. Chiaramente a inizio match Mahal cerca di evitare il corpo a corpo, Orton lo segue, gli dà la caccia e quando lo prende lo legna senza un domani.

Quasi subito arriva il Back Drop Suplex sul tavolo dei commentatori. L'indiano riesce a scappare, torna sul ring e quando l'Apex Predator lo raggiunge è quest'ultimo a subire una scarica di pugni. Dura poco: CLOTHESLINE di Orton, che poi lancia l'avversario sul tavolo dei telecronisti...

RKO SUL TAVOLO!!...NO! Mahal scappa e lo lancia nei pressi del timekeeper. Il Maharajah inizia a prendere il sopravvento, fino a che non si schianta contro il paletto come un babbione. Orton torna a dominare, Superplex e...1...2...

Mahal resiste. Poi Irish Whip, Clothesline, Scoop Powerslam e...1...2...ANCORA NO! Buona prova di resistenza da parte di Jinderone nostro! Botta di orgoglio dell'indiano, che dopo una ginocchiata tenta la Khallas... niente, Orton entra in modalità comeback: Silver Spoon DDT, carica la RKO, resiste a un rollup e a un calcio in faccia e...

RKO VOLANTE!!! 1...2...3!!!!!!!! Orton si aggiudica questa contesa, che forse chiude la faida! Ma il titolo rimane saldo sulla vita dell'indiano. - Orton festeggia e dopo essersi beato agli angoli del ring con i suoi fan fa per tornare dietro alle quinte...

JUMPING BACK KICK DI RUSEV, AGGUATO DEL BULGARO!!!! L'ex campione degli Stati Uniti era accquattato dietro lo stage e ha steso The Viper per prendersi un vantaggio verso Summerslam! Che dire, non sembra proprio essere l'estate di Randy Orton...

E con il tredici volte campione del mondo steso davanti all'ingresso sul ring termina la puntata. .

Powered by: World(129)