WWE REPORT

WWE SmackDown 04.07.2017 Report

-  Letture: 795
by Simone Antonino

La WWE festeggia il giorno dell'Indipendenza con il ritorno di John Cena, ma il campione è un antiamericano convinto. La solita storia generale USA vs Resto del Mondo ci aspetta stasera per questo episodio dello show blu?

Buongiorno e benvenuti allo SmackDown Live report! Oggi è il Giorno dell'Indipendenza americana e John Cena tornerà per questa occasione speciale, ma il campione Jinder Mahal è un antiamericano convinto e la sua faida con Randy Orton sembra tutt'altro che terminata, mentre Baron Corbin sarà pronto in ogni momento per approfittarne con al sua valigetta.

Alla tastiera il vostro SimoneSian, sigla e pyros, possiamo cominciare.

- La puntata si apre con il ritorno di John Cena! Il bostoniano si diverte con il pubblico, come sempre diviso tra i cori “Let's go Cena!” e “Cena sucks!”.

John dice che molti pensano che lui sia un part-timer e metta al primo posto la carriera ad Hollywood, ma non è così ed è per questo che è un free agent ed affronterà chiunque possa portarlo alla gloria.

Vuole combattere con i migliori e li butterà giù tutti, come ha fatto negli ultimi 15 anni...THE CHAMP IS HERE! PARTE LA THEME DI RUSEV! Il bulgaro torna e ricorda che lui era sul ring a lavorare duro mentre Cena registrava i suoi film, ma ora il bostoniano torna e può reclamare tutto ciò che vuole solo perchè è il 4 luglio? Se Daniel Bryan non vuole dargli delle opportunità se le prenderà da solo, mentre Cena rimarrà a bocca asciutta perchè è uno scherzo, proprio come tutti gli americani.

John invita Rusev sul quadrato ricordandogli che sono in America, ma questo rincara la dose dicendo che i russi marciano e mostrano la propria forza, mentre gli americani si siedono a mangiare hamburger. Il leader della Chain Gang non può far altro che confermare, aggiungendo che lanciano anche dei fuochi d'artificio mentre lo fanno, ma sfida ancora una volta il bulgare ad affrontarlo sul quadrato, magari in un Flag match.

Rusev risponde che lo scontro ci sarà, ma quando e dove vorrà lui, non stasera. Cena da del codardo al nuovo rivale e fa partire il coro “USA! USA! USA!”. Storyline già vista e rivista, ma va bene così.

- Nel backstage Daniel Bryan è con Chad Gable ed AJ Styles ed annuncia che ci sarà una Indipendence Day Battle Royal per decretare il number 1 contender allo US Title, ma ha pensato che non può continuare a dare possibilità a chi perde.

Gable si sente tirato in causa e chiede se questo significhi che non saranno nella Battle Royal. Pensa per te, carissimo. Comunque Bryan risponde che dovranno guadagnarsi questa opportunità affrontandosi, solo il vincitore sarà nella rissa reale.

- AJ Styles vs Chad Gable.

Difficile pronosticare il vincitore. No, non è vero, Styles sarà nella Battle Royal.

- Nel backstage Mojo Rawley pare sconsolato, ma Zack Ryder lo raggiunge e dice che la loro reunion non è andata come previsto, però devono guardare al futuro e gli comunica che saranno entrambi nella Battle Royal.

Mojo ringrazia e risponde sorridendo che il suo amico ha fatto un errore, perchè quando si parla di Battle Royal lui diventa automaticamente il favorito. Sì, ma tiratela poco.

- Carmella e James Ellsworth salgono sul ring! Hellsworth dice che il giorno dell'Indipendenza sarà sostituito da una giornata per celebrare Carmella, quindi che tutti si alzino per festeggiare.

La ragazza dice che molti credevano che avrebbe vinto un'altra e Daniel Bryan ha tentato di toglierle la valigetta, ma lei è Miss MITB e vincerà il titolo. ARRIVA NAOMI! La campionessa arriva con una nuova contura fluorescente che si illumina al buio e dice che Carmella non la sconfiggerà, mentre per quanto riguarda Ellsworth sa già come fare perchè non si metta in mezzo.

INTERVIENE DANIEL BRYAN! Il GM dice che James sarà bandito dall'arena, ma questo e la sua Miss MITB si mettono a ridere dicendo che sa come rientrare. Bryan ride a sua volta e risponde che allora lo multerà anche di 10000$, lo bandirà per un mese e, se contravverà a queste regole, Carmella perderà la valigetta.

GOODBYE JAMES! Ellsworth si lamenta, ma la principessa di Staten Island lo trascina fuori dall'arena.

- Women's Championship match: Naomi vs Lana.

Ma perchè? Calcione di Naomi, Sunset Flip e Slay-O-Mission...LANA CEDE! Match finito, Naomi resta campionessa senza la minima difficoltà.

Dopo il match...ARRIVA TAMINA! What? La samoana dice a Lana di alzarsi e seguirla nel backstage, come una mamma incazzata, e la bionda obbedisce spaventata. Nuova alleanza?

- Nel backstage Shinsuke Nakamura è pronto per un'intervista, ma...BARON CORBIN LO ATTACCA! Corbin colpisce il rivale con la valigetta e poi gli chiede se gli sembra spaventato.

Il giapponese tenta una reazione, ma gli arbitri interrompono la rissa.

- Il rapper Wale ci presenta una rap battle tra i New Day e gli Usos. Gli Usos arrivano accompagnati da una gang di rapper in nero e arrabbiati, mentre i New Day da una band di cretini tutti colorati che ricordano i Rosebuds, con qualche Statua della Liberta, bandiere e vestiti a stelle e strisce.

Scambio di battute abbastanza noioso tra i due team, ma alla fine Jimmy si innervosisce e spintona gli avversari, così Wale squalifica gli Usos e i New Day vincono la sfida. Zero azione, molte parole...in fondo un buon segmento, se non fossimo in WWE.

- Randy Orton vs Aiden English.

Prima che il match inizi ufficialmente English stende Randy attaccandolo alle spalle con una microfonata e poi lo lancia contro i gradoni d'acciaio, poi si può cominciare.

The Viper prende ben presto il controllo del match e lancia l'avversario contro le transenne, poi lo stende con un Back Drop sul tavolo di commento e...VIPER DDT! Aiden vola ovunque e Randy pensa bene di prendere i gradoni d'acciaio, fregarsene di tutto e rifilarli in faccia all'avversario, facendo scattare la squalifica.

Ad Orton non importa, riporta l'inglese sul quadrato e...RKO!!! Opera terminata...ARRIVA JINDER MAHAL! L'indiano dice che gli americani non lo rispettano solo per il colore delal sua pelle e sono un popolo pieno di pregiudizi, ma lui è ancora il WWE Champion e se potesse metterebbe tutti nella Punjabi Prison per insegnare cosa significa il rispetto, ma Orton sarà colui che soffrirà per tutti.

Il campione inizia a parlare nelal sua lingua, ma Orton lo interrompe dicendo che ha ragione quando dice che non piace a nessuno, ma non è per la sua nazionalità o il colore della pelle, è solo perchè è un asino.

Insultoni tra i due contendenti stasera.

- Nel backstage Tyler Breeze travestito da Renee Young, aiutato da Fandango operaio, intervistano Tye Dillinger. Il Perfect 10 dice che la sua strategia per stasera sarà quella di lottare lontano dalle corde e combattere contro chiunque, poi urta casualmente l'operaio e si scusa chiamandolo Fandango.

I Breezango si dicono sicuri che Dillinger non li abbia riconosciuti e si giurano fedeltà assoluta durante la Battle Royal. Non voglio fare ulteriori commenti.

- Nell'area interviste Maria e Mike Kanellis vengono intervistati dalla vera Renee Young, leggermente schifata per il segmento precedente.

Maria dice che l'amore è senza tempo ed il loro è il vero potere dell'amore, ma le immagini vanno via. Mike inizia una dichiarazione d'amore deprimente, ma si sentono dei rumori e la telecamera inquadra Sami Zayn che fa stretching.

Il canadese si scusa e dice che non vuole essere frainteso, è un vero fan del messaggio che i due stanno mandando sul potere dell'amore o quello che è, ma ora deve correre perchè ha un impegno. Io ho riso tantissimo, non so che farci.

- MAIN EVENT UNITED STATES CHAMPIONSHIP #1 CONTENDER BATTLE ROYAL: Sami Zayn vs Tyler Breeze vs Fandango vs Mojo Rawley vs Zack Ryder vs Jason Jordan vs Luke Harper vs Erick Rowan vs Dolph Ziggler vs AJ Syles vs Viktor vs Konnor vs Tye Dillinger vs Sin Cara vs Epico.

Ziggler rischia di essere eliminato 3 volte nel primo minuto di match e, infatti, è lui ad esser buttato fuori per primo da Luke Harper.

E questa cosa mi diverte parecchio.

Durante la pubblicità vengono eliminati Viktor, Epico e Jason Jordan, ma questa parte d itesto l'ho aggiunta a fine report perchè manco me n'ero accorto.

Poi è il turno di Fandango, lanciato letteralmente via da Erick Rowan, che poi lancia fuori Tyler Breeze. Fandango salva il tag team partner prendendolo in braccio al volo, ma poi lo riposiziona sul ring e Rowan lo elimina nuovamente.

Il barbuto, scatenato, butta fuori dal quadrato anche Sin Cara.

Harper elimina Konnor, ma viene a sua volta spedito fuori da una Clothesline di Mojo.

Sul quadrato rimangono in piedi Mojo e Ryder e sembrano pronti a scontrarsi, ma Rowan interviene ed il due si alleano per buttarlo fuori, ma subito dopo...MOJO ELIMINA ZACK! Mossa non molto elegante da parte del vincitore dell'Andrè The Giant Battle Royal, ma Sami Zayn regola i conti e butta fuori Rawley.

RIMANGONO SAMI ZAYN, AJ STYLES E TYE DILLINGER! Dillinger è scatenato e manda entrambi gli avversari sull'apron, per poi iniziare a colpirli ripetutamente, ma i due non cadono e Zayn reagisce sollevando in qualche modo Tye e mandandolo fuori oltre la terza corda.

SAMI ZAYN VS AJ STYLES! Scambio di colpi tra i due e Sami sembra avere la meglio e parte per l'Helluva Kick, ma AJ si sposta all'ultimo e l'Underdog finisce sull'apron. Zayn afferra AJ e tenta un Suplex per eliminarlo, ma il Phenomenal One si libera e connette con il Pelè Kick...ZAYN CADE FUORI! AJ STYLES È IL NUMBER 1 CONTENDER PER LO US TITLE! Vittoria piuttosto prevedibile per Styles, che però viene subito attaccato dal campione Kevin Owens.

AJ riesce a reagire e mettere in fuga Owens, così la puntata del 4 luglio termina con la suggestiva immagine di Styles, uno dei più amati dal WWE Universe, che solleva la cintura con la bandiera americana. Un saluto, dal vostro SimoneSian.

.

Powered by: World(129)