WWE NEWS

Vince McMahon vs Kevin Owens: doveva andare tutto in maniera diversa

-  Letture: 2418
by Alessio Di Iulio

I piani originari dello scontro tra KO e la famiglia che governa la WWE erano ben altri rispetto a quanto abbiamo visto a Smackdown.

L'ultima puntata di Smackdown è diventata leggendaria anche perché nel main event dello show Kevin Owens ha colpito e brutalizzato il Chairman della WWE, Vince McMahon. Ma le cose dovevamo andare veramente così? Secondo il sito americano SportsKeeda no.

Infatti inizialmente nei piani Vince McMahon avrebbe dovuto negoziare con Kevin Owens, offrendo al canadese un match contro Shane McMahon in cui sarebbero state in palio le quote della compagnia del Commissioner di Smackdown.

Dopo queste parole il Chairman avrebbe detto al PrizeFighter che la sfida si sarebbe tenuta in un Hell in a Cell match nel ppv omonimo. Poi nel match le cose sarebbero andate così: Kevin Owens avrebbe dovuto vincere l'Hell in a Cell match grazie all'aiuto di Triple H, poi, al momento dei ringraziamenti, Owens avrebbe ceduto le quote di Shane al Triplo.

Quest'ultimo quindi sarebbe diventato il nuovo Commissioner dello show, lasciando Shane senza quote. Il figlio di Vince sarebbe ritornato mesi dopo la sconfitta, sfidando Triple H in un incontro a Wrestlemania. Sembra che questa decisione sia stata scartata perché Vince voleva un grande angle per lo show blu, senza attendere quindi Wrestlemania.

Il secondo motivo pare che sia da attribuire alla poca convinzione di McMahon verso il match 4 contro 4 tra le UFC HorseWomen e le WWE HorseWomen. Ora, infatti, la faida tra Owens e Shane dovrà probabilmente continuare alle Survivor Series con lo storico tag team match, per cui si è optato a favore del match delle donne.

.

Powered by: World(129)