WWE NEWS

CM Punk, la WWE sta tentando un riavvicinamento?

-  Letture: 2177
by Marco Enzo Venturini

La causa tra lo Straight Edge e la sua vecchia federazione potrebbe presentare un risvolto inaspettato.

CM Punk e la WWE hanno rotto i propri rapporti in malo modo nel gennaio del 2014 per diversi motivi: lo Straight Edge si è a lungo lamentato per le scelte di booking che lo riguardavano prese dalla dirigenza (a partire dalla mancata partecipazione ad alcun main event di WrestleMania) e soprattutto per la gestione di un problema fisico da lui accusato nel suo ultimo periodo sul ring.

Un problema che addirittura si è spostato in tribunale. E, paradossalmente, proprio questo dettaglio potrebbe ora costituire il primo passo per un clamoroso riavvicinamento. Il podcast 'Dirty Sheets' ha infatti riferito che Colt Cabana (storico amico di CM Punk e prima persona a cui lo Straight Edge ha rivelato i suoi problemi con la WWE sul fronte medico) ha ammesso a diverse persone che la causa in corso tra la WWE e il suo ex campione potrebbe costare a quest'ultimo parecchi soldi.

La questione nasce da un'infezione da stafilococco aureo che la WWE decise di non curare costringendo il lottatore a combattere sul ring per diverso tempo. Tale causa sta però volgendo in maniera tutt'altro che positiva per CM Punk, che potrebbe essere costretto a pagare 250mila dollari in spese investigative.

L'atleta di Chicago e chi lo sostiene vogliono scoprire se in qualche modo la WWE abbia qualche responsabilità nel suo problema fisico. Ma con tutti questi ostacoli il procedimento legale potrebbe non sbloccarsi mai e non vedere mai vinti, né vincitori.

Causando però seri problemi economici a CM Punk. Ecco perché, secondo quanto riferito a 'Dirty Sheets', la WWE potrebbe proporre una sorta di compromesso a CM Punk e chiudere una volta per tutte la faccenda legale.

E la speranza della dirigenza di Stamford è che questa azione costituisca il primo passo per la ripresa di una trattativa che, se condotta al termine, riporterebbe CM Punk in WWE e al mondo del wrestling. Un piano decisamente in salita, considerato quanto intricata fosse la situazione in partenza.

Oltretutto sembra che lo stesso CM Punk possa presto tornare a combattere nelle arti marziali miste, dopo la delusione di UFC 203.

Ma in WWE sembrerebbero crederci, quindi non resta che aspettare per capire se davvero questa trattativa possa cominciare o arenarsi subito. .

Powered by: World(129)