WWE NEWS

Undertaker: "Ho capito perché durante Summerslam era dalle parti della WWE"

-  Letture: 6617
by Marco Enzo Venturini

Jerry "The King Lawler svela il mistero della silenziosa presenza del Phenom nei paraggi dello show più importante dell'estate.

Undertaker a Summerslam, anzi no. E' stata una tiritera durata diversi giorni, cioè da quando il Phenom è stato visto volare verso New York a poche ore dalla disputa dello show proprio a Brooklyn.

Come abbiamo potuto vedere, però, la sua agognata presenza nel weekend della WWE non si è mai verificata, né a Summerslam e nemmeno nelle susseguenti puntate di Raw e SmackDown, a loro volta tenutesi al Barclays Center di Brooklyn.

Che Taker sia comunque stato dalle parti in cui si sono esibiti i suoi colleghi della WWE non è ancora da escludere, mentre la sua presenza a New York è invece certa. In queste ore, quindi, è stato Jerry 'The King' Lawler a fare un minimo di chiarezza sull'intera vicenda.

"Non l'ho visto né ho sentito parlare di lui, in nessun modo - ha dichiarato il popolare telecronista nel suo podcast 'Dinner With The King' -. Io mi cambio nella stanza delle relazioni con i talenti e lì in un momento o nell'altro sono passati tutti coloro che erano parte della card di Summerslam.

Beh, lui non l'ho mai visto. Ma sapete cosa mi è venuto in mente? Mi sono appena reso conto di una cosa. Potrebbe essere stato lì, perché ci stavano facendo delle scansioni del corpo per un nuovo videogioco.

Tutti quelli che erano allo show quella sera sono finiti sotto lo scanner, incluso io. Questa compagnia, che non sono quelli di 2K, produrranno un nuovo gioco che sarà annunciato l'anno prossimo. Perciò tutti quanti ci siamo dovuti far scansionare la faccia e il corpo".

.

Powered by: World(129)