WWE NEWS

The Miz realmente arrabbiato con la WWE? La verità sul suo promo di Raw

-  Letture: 2081
by Marco Enzo Venturini

La furia con cui il campione intercontinentale ha affrontato John Cena e Roman Reigns pare nascondere un reale malcontento.

The Miz è stato ancora una volta protagonista in settimana di un promo con i fiocchi: il campione intercontinentale ha affrontato a muso duro John Cena e Roman Reigns sul ring di Raw, vomitando addosso ai due simboli della WWE tutta la sua rabbia.

Quello che sta emergendo in queste ore è che probabilmente l'A-Lister non ha fatto altro che esplicitare un reale malcontento che covava da Summerslam. Lo ha riferito Dave Meltzer sulla 'Wrestling Observer Radio', sottolineando la presenza di The Miz nella card di Summerslam: è stato infatti inserito nel primo match del Kick-off (in pratica un'anteprima dello show) ed è stato in generale il primo atleta a presentarsi in assoluto sul ring del Barclays Center di Brooklyn.

A ciò va aggiunto che la direzione del Barclays Center ha deciso di aprire le porte di accesso agli spalti praticamente in contemporanea con l'inizio del Kickoff. Questo vuol dire che al momento dell'esibizione di The Miz l'arena era praticamente vuota, come è facile intuire guardando le immagini relative alla notte di Brooklyn.

Inoltre, durante la disputa del match, buona parte del pubblico era ancora in giro per il palazzetto in cerca del suo posto, non potendo dare attenzione a The Miz, ai suoi alleati Bo Dallas e Curtis Axel e nemmeno agli avversari, i fratelli Hardy e Jason Jordan.

Un dettaglio non da poco che ha decisamente infastidito The Miz, che infatti nel corso del suo promo contro Cena e Reigns si è spesso rivolto al pubblico storpiando il nome "Barclays". Un report di 'Still Real to Us' ha chiaramente fatto capire che l'Awesome One non ha fatto altro che esprimere in pubblico una sua reale rabbia, improvvisando parzialmente le sue parole.

Una possibile conferma è data dalle espressioni di John Cena e Curtis Axel, incapaci di nascondere un sorrisetto durante il discorso dello scatenato A-Lister: .

Powered by: World(129)