WWE NEWS

Chris Jericho è tornato! Ma i suoi piani ora sono diversi

-  Letture: 1284
by Marco Enzo Venturini

Spiegato il motivo per cui settimana scorsa Y2J era a SmackDown. E anche come si relazionerà ora con la WWE.

Chris Jericho è tornato a SmackDown. Lo ha fatto settimana scorsa, andando immediatamente a incassare la sua clausola di rivincita per il titolo di campione degli Stati Uniti, ancora detenuto da Kevin Owens. Shane McMahon ha poi deciso di accorpare la sua con quella di AJ Styles organizzando un match a tre.

Match poi vinto proprio da Styles che ha ottenuto lo schienamento vincente ai danni di Y2J. In tanti si sono domandati se il canadese rocker sarebbe tornato a SmackDown anche questa settimana (magari per tornare a prendersela con l'ex alleato Kevin Owens).

Ma la risposta, come abbiamo visto, è stata negativa. Tanto da sollevare una domanda: ma Chris Jericho è definitivamente tornato in WWE o quella del 25 luglio è stata un'apparizione isolata e che non avrà seguito? A questa precisa domanda ha risposto in queste ore Dave Meltzer per il 'Wrestling Observer': ebbene sì, Jericho è tornato per una notte soltanto.

I motivi per cui la WWE ha preso questa decisione, secondo Meltzer, sono essenzialmente due. Il primo ha a che fare con i fan, che da sempre lo osannano e che in particolare hanno apprezzato il suo ultimo periodo in WWE, quello della Lista, del "Drink in it" e dell'amicizia con Kevin Owens.

In federazione erano convinti che l'apparizione a sorpresa a due giorni da Battleground avrebbe fatto impazzire il pubblico, cosa che effettivamente è avvenuta. Il secondo motivo era di preservare la faida tra lo stesso Owens e AJ Styles, consegnando la cintura al Fenomenale ma non facendo perdere direttamente il Prizefighter, che infatti si è visto privato della cintura senza mai averla persa personalmente.

Tutto questo ha costituito la base per la costruzione dello scontro di Summerslam. Per quanto riguarda Jericho (che non combatteva in WWE dalla puntata di SmackDown post Payback, quando perse la cintura di campione degli Stati Uniti da Owens venendo anche brutalizzato da quest'ultimo), il suo definitivo ritorno è rimandato di qualche mese.

Il suo calendario di impegni resta infatti molto fitto almeno fino all'inizio dell'autunno, per via dei concerti dei Fozzy e anche della promozione del suo prossimo libro "No is a 4 Letter Word", che lo porterà in giro per l'America dal 16 settembre all'8 ottobre.

La sua assenza da Summerslam, di conseguenza, appare al momento praticamente certa. .

Powered by: World(129)