WWE NEWS

Grandi elogi nel backstage da parte di Lesnar per Samoa Joe

-  Letture: 3067
by Roberto Trenta

Dopo il loro match a Great Balls of Fire, The Beast è rimasto notevolmente impressionato dalle abilità dell'atleta di origini samoane

Che i wrestler sul ring siano molto diversi da quello che in realtà sono nella loro vita privata è ormai cosa risaputa. Ogni atleta, infatti, deve interpretare sul ring e al microfono un ruolo che molto spesso non appartiene neanche minimamente a quello che è in realtà il proprio carattere o le proprie caratteristiche morali, come ad esempio chi è heel.

Uno di questi casi è ovviamente il WWE Universal Champion Brock Lesnar, il quale nonostante sia visto da tutto il pubblico come la macchina da guerra che asfalta letteralmente i propri avversari sul ring, massacrandoli di pugni, gomitate, suplex e quant'altro, sembra sempre una delle persone più cattive al mondo, anche se in realtà spogliatosi dell'abbigliamento da ring è uno dei professionisti più esemplari che la WWE ricordi negli ultimi anni, parola dei suoi stessi colleghi. Non è una novità, infatti, che moti colleghi non abbiamo minimamente paura di Lesnar, anzi! Molti lo vorrebbero sfidare almeno una volta nella vita, ultimi in ordine cronologico a chiedere tale possibilità sono stati di fatti il WWE Champion Jinder Mahal ed il neo heel Big Cass, i quali hanno chiesto nanche tanto velatamente un match con Lesnar nelle loro ultime interviste.
Ovviamente bisogna sempre tenere la realtà e la storyline separate; quindi non si troveranno mai interviste mark nel quale Lesnar verrà elogiato, come non troveremo mai un complimento da parte dell'Universal Champion nei confronti di un suo collega.
A darci una mano per scoprire cosa si cela nel backstage, però, ci pensa il Wrestling Observer, il quale ha riportato durante il suo ultimo programma radio un Brock Lesnar felicissimo per la prestazione avuta con Samoa Joe nel loro match di Great Balls of Fire.

Il demolitore della streak del Deadman, infatti, avrebbe elogiato ampiamente la prestazione messa su dall'atleta ex TNA, il quale lo avrebbe impressionato per il ritmo e la violenza che è riuscito a mettere nel match, arrivando a tenergli testa in tutto e per tutto. Una delle paure che si hanno mettendo su un match con Lesnar, di fatti, è propria quella di non riuscire a trovare un avversario che tenga testa al Beast Incarnate, sia dal punto di vista atletico che dal punto di vista mentale.

Joe invece avrebbe impressionato tutti mettendo su una contesa d'oro, che avrebbe lasciato più che contento anche il patron della WWE Vince McMahon.
Grazie a questo match, Samoa Joe non ha fatto altro che guadagnare punti nei confronti della federazione di Stamford, che a questo punto, chissà, potrebbe pensare di dargli una ricompensa titolata, se non nell'immediato futuro almeno nei prossimi mesi. .

Powered by: World(129)