WWE NEWS

Bret Hart parla di suo fratello Smith

-  Letture: 356
by Alessio Di Iulio

Messaggio molto commovente del wrestler canadese al fratello

Nella nostra pagina vi avevamo riportato la notizia che in famiglia Hart si è sofferta una grande perdita: la morte di Smith Hart. Ebbene, il fratello Bret ha voluto dedicargli un messaggio. Ecco le parole del WWE Hall Of Hamer: "Voglio ringraziarvi tutti per i messaggi d'affetto e supporto che avete mandato in questi giorni.

È con il cuore in pezzi che voglio scrivere questo messaggio d'addio per mio fratello Smith. So che le porte del paradiso saranno aperte e accoglieranno uno dei personaggi più grandi, originali e singolari di sempre.

Si può solo ammirare come lui sia rimasto fedele ai propri principi, danzando sempre e con orgoglio al ritmo della sua musica. Nessuno era più fiero di Smith di essere un Hart. Portava il suo cognome come una medaglia al valore.

Credo che essere un Hart sia una cosa che non ti lascia mai, anche se un giorno scopri che ti devi allontanare. Ma credo che Smith sia stato abbracciato dalle braccia gioiose di persone amate che se ne sono andate prima di lui.

Era alto dieci piani. Era sensibile, ironico, malizioso e con un fine humor. Era un pozzo senza fondo di immaginazione e potenziale e chiunque lo ha conosciuato sapeva che c'era qualcosa di speciale in lui. Era cresciuto in un mondo matto costellato e non è sorprendente vederlo diventare uno dei personaggi più interessanti e colorati che io abbia mai conosciuto.

Ci ha lasciato i suoi figli, tutti che hanno ereditato qualcosa del suo tratto. Smith mi ha influenzato molto crescendo. Ha cambiato la mia vita in molti modi. Mia ha insegnato uno stile ed è stato il mio primo fratello con cui sono stato in tag team nel wrestling.

Soprattutto Smith mi ha fatto imparare a ridere, fino ai suoi ultimi giorni. Illiminava la stanza con il suo Smith humor. Ha anche parlato dei suoi rimpianti con onestà lucidità. Era un combattente. Aveva una grande forza e un grande coraggio sino alla fine.

Ha combattuto il cancro con fierezza ed è stato supportato da ogni Hart della nostra famiglia. Ci amava, e noi amavano lui. Non deve essere facile essere il più grande di dodici bambini. L'enorme compito di riempire il vuoto del padre severo è stato difficoltoso, o forse non voleva e non ne aveva bisogno.

Smith ha seguito i suoi sogni e malgrado non ne abbia realizzato qualcuno era dotato, talentuoso come ogni Hart, incluso mio padre. Ha fatto tutto a modo suo e che Dio lo benedica. Nei suoi ultimi giorni ho visto la determinazione e la forza di mio padre di cui mi parlava con amore, e che senza dubbioera il suo eroe e guardiano.

Credo che stiano insieme. Ha trovato la sua pace finalmente". .

Powered by: World(129)