WWE NEWS

Un ex wrestler parla male di Shawn Michaels

-  Letture: 1724
by Alessio Di Iulio

"Mi ha colpito con una racchetta in testa, non solo a me ma anche ad altre persone".

Jim Cornette durante il suo ultimo Podcast, il Jim Cornette's Truth, ha parlato dei suoi problemi con il WWE Hall of Hamer Shawn Michaels: Le sue parole su Michaels: "Sarò ripetitivo, è il migliore di tutti, ma intorno alla Royal Rumble, durante un'intervista, lui avrebbe dovuto prendermi e lanciarmi fuori dal ring.

Non sono un c**** di artista di volo, ma sono stato lanciato altre volte fuori dal ring. C'erano le corde, non quelle str****** di cavi che usano nei loro fot**** ring in quel periodo. Erano veramente un dito al c****, sapevo che sarebbe successo qualcosa.

Appena mi prende io faccio per lanciarmi fuori, ma lui mi strattona e mi lancia oltre la terza corda, io sono inciampato e sono strisciato fuori, è venuto da schifo. La sera dopo vogliono rifarlo, e tutto sembra andare per il verso giusto.

Questa volta mi prende, mi lancia fuori dal ring, e visto che le corde erano scivolose sono caduto di ginocchio sull'apron e ho zoppicato per due settimane". Sul main event di Summerslam 1996 tra HBK e Vader: "Verso la fine del match lui aveva una racchetta, e minacciava me e Vader.

Lui in un certo momento mi colpisce in testa e se guardi il match ti accorgi che corro per tutto il ring per colpa della botta. Ha colpito un sacco di persone con quella racchetta, ha ferito più persone lui in quel match che io in tutta la mia carriera.

E dovrebbe essere il migliore di tutti i tempi? Faceva a caso tutte le cose che non voleva fare, senza accorgersi di chi stava davanti a lui". .

Powered by: World(129)