WWE NEWS

Di chi è stata l'idea di creare il primo MITB femminile della storia?

-  Letture: 979
by Roberto Trenta

Ex campionessa di Smackdown rivela una curiosità sul prossimo match valevole per la valigetta tutta al femminile

Intervistata recentemente dal sito Sportskeeda, l'ex WWE Smackdown Women's Champion Becky Lynch, oltre a rivelare l'identità di una nuova componente del torneo femminile dedicato a Mae Young, ha anche rivelato una curiosità sul prossimo ppv in arrivo in casa WWE proprio questa notte, WWE Money in the Bank.

Come ormai risaputo da diverse settimane, la WWE metterà finalmente in scena un match valevole per una valigetta che darà diritto alla lottatrice che vincerà il match, di avere la possibilità di sfidare la campionessa in carica per il titolo di Smackdown in qualsiasi momento ed in qualsiasi arena ella voglia, proprio come il Money in the Banck maschile.

Tale avvenimento ha avuto ovviamente del sorprendente, in quanto è la prima volta nella storia della WWE, che la dirigenza regala tale opportunità anche alle donne.

Proprio durante l'intervista avuta con il portale americano, l'ex campionessa irlandese di Smackdown Live ha rivelato il nome di chi ci sarebbe dietro a tale idea dicendo: "Penso fosse stato uno dei writers di Smackdown o Road Dogg, ma sono quasi sicura fosse lui.

Non posso esserne certa al 100%, ma penso fosse stata una cosa del tipo 'siamo sicuri che possiamo farlo?', e poi credo abbiano pensato a chi avevano nel roster ed al calibro delle atlete di Smackdown e penso abbiano detto ' oh sì che possiamo, e sarà anche una cosa meravigliosa!'." Inoltre intervistata in merito al torneo femminile in procinto di essere registrato sui ring WWE, l'ex campionessa ha espresso anche il suo pensiero sulla futura vincitrice, del quale ha detto: "Per quanto ne so, la vincitrice del torneo femminile riceverà un trofeo, proprio come quello del Cruiserweight Classic.

Credo sarà la stessa cosa. Poi mi piacerebbe vedere la vincitrice approdare subito a Smckdown Live. Sarebbe grandioso." .

Powered by: World(129)