WWE NEWS

Importanti Superstar già pronte a tornare a Raw e Smackdown

-  Letture: 1637
by Roberto Trenta

Dopo i rispettivi infortuni, il gigante ed il bulgaro sono pronti e autorizzati al rientro

In barba ad ogni pronostisco (volutamente gonfiato dalla WWE, ovviamente), Braun Strowman è già stato dichiarato idoneo al rientro nelle competizioni in-ring dallo staff medico della WWE, nonostante inizialmente si fosse parlato di uno stop di 6 mesi dalle attività per l'infortunio che lo aveva colpito al gomito diversi mesi fa e al quale il gigante della Wyatt Family aveva anche dovuto subire un'operazione.

Il termine massimo di 6 mesi, ovviamente, era stato largamente "gonfiato" dalla WWE, che voleva far rientrare il lottatore prima del presvisto, magari in uno shocking moment a Raw o magari nel finale di qualche ppv (vedi Great Balls of Fire ndr.), così da lasciare i fan sorpresi nel vedere il gigante già di ritorno sui ring WWE, così presto.
Secondo PWInsider, l'atleta avrebbe ricevuto l'ok dei medici a tornare a lottare già dalla settimana scorsa, quindi bisognerà solo attendere la dirigenza WWE e vedere in che modo e quando Vince e soci vorranno riproporre l'atleta negli show settimanali del lunedì sera.
Inizialmente Strowman era previsto come lo sfidante di Brock Lesnar in quel di Great Balls of Fire, prossimo ppv esclusivo del brand rosso, ma proprio a causa del suo infortunio al gomito, la WWE ha dovuto cambiare tali piani virando su Samoa Joe. Al momento pare che tale match titolato, ovvero Brock Lesnar vs Brown Strowman per l'Universal Title, potrebbe essere previsto comunque per Summerlam.

Per quanto riguarda l'altra parte del fiume WWE, nella sua parte blu, ovvero a Smackdown Live, sembrerebbe che anche Rusev sia in procinto di tornare a combattere sui ring WWE dopo l'infortunio e l'operazione alla spalla.
Secondo il sito Pro Wrestling Sheet, questa volta, il bulgaro sarebbe stato dichiarato guarito dallo staff medico, proprio come il collega di Raw, la scorsa settimana e potrebbe quindi tornare sulle scene da una settimana all'altra.

Inizialmente per Rusev era previsto un feud con l'attuale Commissioner di Smackown Live, Shane McMahon, visti anche i recenti tweet che vedevano il bulgaro chiedere a gran voce un match titolato in quel di Money in the Bank, prossimo ppv esclusivo del roster blu, che verrà messo in scena questa domenica.
Rusev era fuori dalle scene dallo scorso marzo, mese in cui si è dovuto sottoporre ad un'operazione chirurgica alla spalla, per sistemare alcuni problemi che lo affliggevano da tempo, saltano così anche Wrestlemania.
Non si conoscono al momento proprio come la situazione Strowman, le modalità del rientro di Rusev negli show settimanali, ma si pensa che la WWE porterà comunque avanti i piani che vedono il bulgaro affrontare il primogenito di Vince McMahon in quel di Summerslam, prossimo Big Four in arrivo questa estate.

.

Powered by: World(129)