WWE NEWS

Ennesimo grave incidente per un ex campione WWE

-  Letture: 2537
by Roberto Trenta

Dopo essersi fratturato entrambe le caviglie solo qualche mese fa, il wrestler torna a cadere con fratture e l'amputazione di un dito

Dopo essersi fratturato entrambe le caviglie nel pieno della registrazione della terza stagione di Lucha Undergound ed essere per questo rimasto fermo per alcuni mesi tra il tempo che serviva per guarire e la riabilitazione, PJ Black (aka Justin Gabriel in WWE) ci ricasca, nel vero senso della parola.

A dare notizia dell'ennesimo infortunio, ci ha pensato la leggenda hardcore Tommy Dreamer, il quale invitato al podcast di Edge & Christian, ha rivelato che il talento di LU ed ex WWE Tag Team Champion ai tempi del Nexus, sarebbe caduto malamente ancora una volta durante una sessione di base jumping, sport praticato da diversi anni ormai dal wrestler.
Se l'ultima volta l'atleta se l'era però cavata con le fratture delle "sole" caviglie, questa volta a quanto pare gli è andata anche peggio.

Durante un atterraggio, infatti, Gabriel si sarebbe fratturato una mano, una gamba e addirittura amputato un dito che non sarebbe più riattaccabile. Nonostante il grave infortunio che abbatterebbe il morale a chiunque, PJ Black è rimasto ottimista e non ha perso tempo per poterci scherzare su, sul suo profilo Instagram, rispondendo in questa maniera ai fan che gli chiedevano spiegazioni in merito alle parole di Tommy Dreamer: .

Powered by: World(129)