WWE NEWS

Ex lottatrice WWE: "A Vince non importa nulla della divisione femminile!"

-  Letture: 1210
by Roberto Trenta

Importante atleta vista per anni in WWE e TNA accusa il patron della WWE di aver sempre snobbato la categoria femminile della federazione

Dopo essere sempre stata bistrattata in ogni modo sui ring WWE, per poi finalmente trovare la propria strada sui ring della TNA, nel quale è arrivata addirittura ad entrare nella Hall of Fame dello scorso anno, l'ex TNA Knockouts Champion ed ex WWE Women's Champion Gail Kim, ha voluto tirare fuori qualche sassolino dalla scarpa in una recente intervista, nella quale ha rincarato la dose anche e soprattutto su Vince McMahon, reo di non aver ma considerato, sempre secondo la Kim, la categoria femminile, snobbandola alla grande durante la creazione degli show WWE.

Ai microfoni del programma dell'ex writer WWE Kvin Eck, la Kim ha infatti detto: "Ora non voglio fare nomi perchè mi reputo una professionista nel mio settore, quindi non mi metterò qui a spalare fango su altre persone non presenti, in special modo alcuni road agent WWE, però posso assicurarvi che a Vince non interessava veramente nulla di tutta la divisione femminile ai tempi del mio stint in WWE.

Ricordo benissimo quella volta che ebbi un match di 7 minuti con Jillian in una puntata di Superstars. Sembrava ci avessere dato un match di ppv, visto che di solito il minutaggio dei nostri match si aggirava attorno ai 3-4 minuti, quindi volevamo fare bella figura, così decisi di fare un superplex dalla terza corda ed il road agent di cui non voglio fare il nome per non compromettere il suo lavoro in WWE, ci disse che andava bene e che si sarebbe preso lui la colpa nel caso Vince si fosse arrabbiato.

Ovviamente andò proprio così, perchè a Vince non importava minimamente di come fosse la riuscita del match e se ai fan piacesse o meno, bisognava fare solo quello che diceva lui." In merito allo storico MITB femminile annunciato per l'edizione di quest'anno dell'omonimo ppv esclusivo di Smackdown Live, Gail Kim ha detto: "Beh è un evento letteralmente storico.

Sono veramente felice per il lavoro svolto da Triple H sulla questione femminile in WWE. Penso abbia fatto veramente tanto per tutte noi ragazze del business. Ha iniziato con le 4 Horsewomen ad NXT ed ha rivoluzionato interamente l'ottica con la quale le donne venivano guardate in WWE da anni, da sempre.

Ricordo ancora le bellissime parole che mi disse ai tempi del mio rilascio 'Sei una ragazza veramente talentuosa, non lasciare che nessuno ti dica o faccia capire che non lo sei', ancora mi emoziono ricordandole. Mi sentii veramente orgogliosa da quel discorso." .

Powered by: World(129)