WWE NEWS

Elias Samson perché era a Extreme Rules?

-  Letture: 682
by Alessio Di Iulio

A spiegarlo è nientemeno che un noto giornalista americano

Domenica sera, ad Extreme Rules, Elias Samson si è cimentato in una performance canora nella quale al centro del ring prendeva in giro il pubblico di Baltimore, la città in cui si teneva il ppv. Nel Wrestling Observer Radio, il noto giornalista Dave Meltzer ha spiegato che il segmento del Drifter era stato organizzato con l'intento di far passare un po' di tempo dato che con la card, che presentava solo 6 match, si rischiava che il ppv finisse in anticipo.

Ricordiamo come Samson sia un wrestler sotto contratto con la WWE dal 2014 dove adesso combatte nel roster di Raw. Il suo vero nome è Jeffrey Logan Sciullo ed è nato a Pittsburg, nello stato della Pennsylvania, il 22 novembre del 1987.

Ha iniziato a combattere nel 2008 per varie federazioni indipendenti degli Stati Uniti in particolare nella International Wrestling Cartel (IWC) con il suo vero nome Logan Sciullo. Lì ha vinto per una volta l'ICW Super Indy Championship e il'ICW World Heavyweight Championship.

Dopo aver debuttato ad NXT nel 2014, dove ha poi preso il suo nome attuale, e aver perso contro Neville ed essere sporadicamente comparso nello show giallo, Samson adottta la gimmick di un vagabondo insieme alla sua chitarra acustica.

Parteciperà al Dusty Rhodes Tag Team Classics dove poi si infortunerà alla spalla e rimarrà ai box per più di un'anno. Attualmente come abbiamo visto nelle precedenti puntate di Raw, è in faida con Dean Ambrose, per cercare di aiutare The Miz per il titolo intercontinentale che il Lunatic Fringe ha perso proprio nel ppv più estremo dell'anno.

.

Powered by: World(129)