WWE NEWS

AJ Styles ha perso, ma i piani erano diversi

-  Letture: 1866
by Marco Enzo Venturini

Emergono retroscena su un fatto di SmackDown che già in diretta aveva sorpreso molti.

AJ Styles battuto da Dolph Ziggler martedì scorso a SmackDown ha sorpreso molti dei fan della WWE, sorpresi dall'esito del main event di Atlanta (oltretutto nello stato in cui risiede il Fenomenale, la Georgia).

Ma ora sui secondi finali del match stanno trapelando dei retroscena che potrebbero dare un senso diverso al successo dello Show Off. Secondo quanto riportato da 'Inquisitr', infatti, l'incontro sarebbe dovuto terminare in maniera diversa.

E l'esito dell'incontro non sarebbe altro che un errore dei due lottatori. Quello che in gergo si definisce un "botch". Pare infatti che la vittoria dovesse andare comunque a Dolph Ziggler, ma che il suo schienamento dovesse essere irregolare.

L'incontro è terminato con AJ che stava per lanciarsi dalle corde (presumibilmente per effettuare un Phenomenal Forearm), venendo però intercettato da Ziggler, crollando sulle corde, subendo un Superkick e venendo quindi schienato dopo un roll up.

Ebbene, tutta questa manovra doveva terminare con il piede di AJ sulla corda più bassa del ring, con Charles Robinson che avrebbe dovuto non accorgersene regalando così all'ex Spirit Squad una vittoria irregolare.

Questo avrebbe quindi permesso a Ziggler di ottenere un'importante vittoria verso Money in the Bank, ma al contempo ad AJ Styles di essere sconfitto in maniera tutt'altro che pulita. I due però hanno avuto un malinteso, probabilmente più per colpa del biondo dell'Ohio ma con qualche responsabilità anche dell'ex TNA e NJPW.

Ziggler ha infatti iniziato lo schienamento afferrando la gamba di AJ più vicina alla corde per cambiarla qualche istante dopo e quest'ultimo non ha poi fatto in tempo a raggiungere la corda con il piede. A dimostrazione di questa teoria ci sono le registrazioni del match, con Styles che pone la gamba dove avrebbe dovuto essere (cioè sulla corda più bassa), ma quando ormai Robinson aveva terminato il suo conteggio di tre.

Pare (sempre secondo 'Inquisitr') che Ziggler non rischi una punizione da parte della dirigenza WWE, dato che era comunque prevista una sua vittoria al termine dell'incontro.

Anzi, questa imprevista (e non pianificata) vittoria pulita potrebbe scompaginare le carte verso il Money in the Bank Ladder Match, con un atleta che sembrava tagliato fuori dalla corsa alla valigetta che ora potrebbe apparire agli occhi dei fan come un candidato più credibile a prevalere nell'atteso incontro con le scale.

Molto probabile, però, che a questo punto possa esserci almeno una rivincita tra Dolph e AJ nelle prossime edizioni di SmackDown. Stavolta, si spera, senza errori. .

Powered by: World(129)