WWE NEWS

Jinder Mahal, ecco quali erano i piani originari *POSSIBILE SPOILER*

-  Letture: 3847
by Marco Enzo Venturini

Inizialmente la WWE aveva previsto per l'indiano qualcosa di diverso rispetto all'esito del ring.

Jinder Mahal in WWE è la grande sensazione della settimana. Il lottatore indiano è diventato primo contendente al titolo di campione WWE nella sorpresa più totale e generale, creando tra i fan di SmackDown inizialmente anche critiche e ironie, che pian piano si sono tramutate in grande curiosità.

Non è tutto, perché con il passare delle settimane il Maharaja ha anche iniziato a vincere diversi match importanti, fino a diventare il grande favorito per il match di Backlash a poche ore dalla disputa dell'evento di Chicago.

A Backlash, quindi, la missione è stata portata a compimento: Jinder Mahal è diventato campione WWE battendo Randy Orton. Si è parlato molto di questo exploit inatteso ed è anche stato svelato che una delle sue chiavi stava nella volontà della WWE di creare un seguito molto più agguerrito in India, terra dalle possibilità potenzialmente infinite in tema di ascolti.

Intanto però stanno circolando voci sui piani che hanno riguardato il neo campione di SmackDown (che in realtà è indiano solo di origini, dato che è nato in Canada). A riferirle è stato Bryan Alvarez, uno dei più noti giornalisti tra coloro che seguono assiduamente il wrestling, in particolare quello di casa WWE.

Alvarez nel corso di 'Wrestling Observer Live' ha rivelato che i piani sin dall'inizio prevedevano che Mahal conquistasse la cintura in quel di Backlash, ma originariamente il suo regno sarebbe dovuto durare solo due giorni.

Era infatti previsto che cedesse immediatamente il titolo già a SmackDown, perdendo nella rivincita dovuta a Randy Orton. A quanto pare questo progetto è stato accantonato e ora la WWE ha in mente un lungo regno per l'ex membro della 3MB.

I progetti che lo riguardavano, tuttavia, sono cambiati innumerevoli volte secondo l'ammissione dello stesso Alvarez. Anzi, sin da quando il push di Mahal ha avuto inizio la dirigenza ha cambiato idea diverse volte prima di decidere di puntare una volta per tutte sul lottatore originario dell'India.

.

Powered by: World(129)