WWE NEWS

Commento razzista da parte di un ex WWE su Jinder Mahal *SPOILER*

-  Letture: 2033
by Roberto Trenta

Dopo la nottata di Backlash un noto manager del passato fa un'uscita infelice sull'indiano della WWE

Jinder Mahal alla fine ce l'ha fatta! Come riportato da noi di WorldWrestling nella giornata di ieri, era divenuto il favorito vincitore del WWE Championship match a Backlash questa notte.
Beh alla fine l'indiano ha preso in pieno le aspettative dei bookmakers americani, divenendo per la prima volta Campione WWE nella sua carriera, lasciando di stucco milioni di fan in tutto il mondo.

Un altro fatto che ha però lasciato di stucco molti, non solo per la sorpresa ma anche e soprattutto per l'eccessiva dose di cattiveria (per qualcuno addirittura razzista), è stato il messaggio lasciato su Twitter nei confronti del neo WWE Champion Mahal e scritto da un noto ex manager e wrestler della WWE (allora WWF) Virgil, diventato un volto noto al fianco di Ted DiBiase Sr.

nei primi anni '90. Sul proprio account Twitter, infatti, l'ex volto noto caduto in disgrazia durante gli ultimi anni, ha così commentato la persona di Jinder Mahal:

"Giuro di aver appena visto Jinder Mahal farmi uno slurpee al 7-11"
Quello di Virgil è stato un chiaro riferimento a tutti i giovani ragazzi indiani e di varie etnie che per bisogno lavorano nei fast-food o nelle grandi catene di franchising con uno stipendio veramente basso, ma così facendo ha attirato verso di sè un heat non indifferente, con tutte le dure risposte che ha ricevuto dai fan del mondo del wrestling e che vi riportiamo di seguito: "Booo! Il tuo scherzo è cattivo e dovresti sentirti così anche tu" "wow. Razzista e originale. Bello." "Ah perché puoi ancora permettertelo uno Slurpee?" "@Virgil e @The Iron Sheik Come essere razzisti e non essere minimamente divertenti" .

Powered by: World(129)