WWE NEWS

Ex WWE rivela: "AJ Styles rifiutò un'offerta da parte della federazione!"

-  Letture: 1791
by Roberto Trenta

Il Phenomenal One poteva arrivare in WWE ben prima del Gennaio 2016, ma declinò l'offerta

Parlando di WWE nel podcast Pancakes and Powerslams, l'ex wrestler della WWE conosciuto per le sue diete iper-proteiche e per le sonore sconfitte subite sui ring della WWE, Simon Dean, si è soffermato a parlare anche di AJ Styles e di quando, mentre lavoravano insieme, il Phenomenal One ricevette un'offerta allettante e sostanziosa dalla federazione di Stamford; offerta che declinò per andare invece in TNA. Durante il loro periodo di lavoro nella World Wrestling All Stars, federazione australiana per la quale hanno lavorato sia Styles che Dean, l'ex WWE Champion ricevette la chiamata dai McMahon, che però rifiutò per via del fatto che la dirigenza TNA, allora sostenuta interamente da Jeff Jarrett ancora, gli promise di farlo diventare una vera e propria stella della federazione, arrivando addirittura a promettergli che avrebbero costruito la federazione interamente intorno a lui.

In merito a tale vicenda, Simon Dean ha detto: "Io ero proprio lì. Eravamo io e AJ. Stavamo lavorando per la World Wrestling All Stars e io confidai ad AJ che di lì a poco avrei firmato per la WWE.

La federazione aveva avuto dei tryout match a Cincinnati e anche lui c'era andato. Anche io pensavo di andarci, ma alla fine non l'ho fatto; ho aspettato quello di Las Vegas.
Sono stato contattato addirittura da Bob Ryder e da Jeff Jarrett, che mi hanno detto che stavano lanciando questa nuova compagnia dal nome TNA.

Io gli dissi che avevo appena firmato per la WWE, quindi non potevo fare nulla. Ci rimasero male perchè mi volevano fortemente in TNA, così come volevano AJ per costruirgli letteralmente la federazione intorno.

Quindi non è vero che la WWE non ha mai offerto nulla ad AJ, è che l'offerta giusta l'ha fatta probabilmente troppo tardi." .

Powered by: World(129)