WWE NEWS

Ennesimo infortunio per una Diva di Raw

-  Letture: 777
by Roberto Trenta

Dopo il lungo stop dovuto prima ad un infortunio e poi al cambio di gimmick l'atleta di riferma ancora

Dopo aver visto la sua fantastica traformazione in Emmalina diventare uno dei più grandi ed epici troll della WWE degli ultimi anni, Emma è tornata a calcare i ring della federazione di Stamford con il suo ormai classico personaggio heel, intavolando però feud di basso rilievo con alcune colleghe nel roster rosso.

Mentre sembrava cominciare a ritagliarsi alcuni spazi nello show rosso del lunedì sera, però, come un fulmine a ciel sereno è arrivato un ennesimo infortunio durante il tour europeo WWE che potrebbe tenerla ferma ai box ancora per qualche tempo.
Durante il live show tenuto dalla compagnia a Liverpool, in UK nella giornata di ieri, la Diva sarebbe rimasta vittima di una bruttissima botta alla spalla, in un match che la vedeva contrapposta all'ex Women's Champion Sasha Banks.

Durante una delle fasi più concitate del match, Emma doveva subire un doppio foot stomp da parte di Sasha all'angolo del ring, mossa che la Diva compagna di Zack Ryder non ha subito però correttamente, facendola cadere malamente su una spalla. A questo punto l'arbitro, accortosi della brutta botta si è sincerato delle condizioni precarie dell'atleta e ha richiamato rinforzi medici facendo il classico segnale della "X" con le braccia e mettendo fine al match che purtroppo Emma non poteva più portare a termine.
Al momento non si sa la gravità dell'infortunio riportato dalla wrestler, per avere ulteriori informazioni bisognerà attendere ulteriori accertamenti medici alla quale la wrestler certamente si sottoporrà nelle prossime ore.

Lei stessa è intervenuta su Twitter, sottolineando la particolare sfortuna che sembra averla presa di mira e confermando che ancora non conosce l'entità del problema:

Vi riportiamo di seguito alcune foto del momento in cui la Diva si sarebbe infortunata alla spalla nel match contro Sasha Banks: .

Powered by: World(129)