WWE NEWS

CM Punk parla del suo futuro nelle MMA

-  Letture: 1552
by Alessio Di Iulio

Sarà difficile ritornare, ma ogni cosa lo è

Il sito di arti marziali miste, MMA Import, ha rilasciato un'intervista di CM Punk fatta da Wrestlezone. Ecco i punti salienti: Sarà difficile continuare nelle MMA? "Si, assolutamente. Ogni cosa lo è.

Quando ero un wrestler, mi lanciavo a terra 300 giorni l'anno. Ora sono più concentrato su diverse discipline, e dormo nel mio letto ogni giorno". Il commento sulla sfida rappresentata dal combattere: "Per me, c'è qualcosa di romantico.

Entri dentro la gabbia,e ci sono un vincitore e un perdente. La gente può tirare fuori delle scuse, ma alla fine ci sono un vincitore e un perdente. Penso che in questo mondo ottieni solamente un periodo di tempo,e se sei spaventato per qualcosa penso che sia meglio affrontarlo a testa alta.

Sono a mio agio con l'essere a disagio". Il commento sul suo discorso fatto a UFC 203 e sul perché continuerà nelle MMA: " Prima che arrivassi, mi avete chiesto se mi andasse bene rivedere quel discorso, forse perché si pensa che io ne sia imbarazzato, ma la verità è che non lo sono.

Penso che, come me, anche voi lo guardiate pensando che a volte vinci e a volte perdi. Penso sia più importante perdere con grazia e con classe che vincere e dire a tutti quanto sei "badass". Questo è un work in progress, capite? Questo, per me, è il bello delle arti marziali miste, che ogni giorno qualcuno può battere qualcun altro".

La gente può dire che faccio schifo e che non dovrei farlo; questo è esattamente il motivo per cui lo dovrei fare. Perché io lo adoro, per me è divertente, stimolante, è ciò che voglio fare.

Penso sia un buon messaggio andare là fuori e fare ciò che vuoi". .

Powered by: World(129)