WWE NEWS

Mark Calaway non interpretera' piu' The Undertaker

-  Letture: 11481
by Alessio Di Iulio

Ecco nuovi indiscrezioni sul futuro della WWE

Mark Calaway potrebbe non interpretare più la gimmick di The Undertaker. A riferirlo è Sportskeeda. Quindi si pensa che se un giorno dovrà ripresentarsi in uno show WWE non ci andrà nei panni del Phenom, ma con il suo vero nome.

Ricordiamo come The Undertaker prima di approdare in WWE abbia avuto altri personaggi come The Punisher interpretato nella World Class Championship Wrestling, poi passò nella United States Wrestling Association dove usava diverse gimmick come il The Master of Pain, e poi nella World Championship Wrestling come "Mean" Mark Callous.

Quella di Undertaker, usata nella compagnia di Stamford, era la gimmick di un macabro becchino che terrorizza gli avversari attraverso tecniche intimidatorie e collegamenti con il soprannaturale. Secondo la kayfabe era il fratellastro di Kane, con il quale poi creò il tag team The Brother of Destruction. Dopo aver sconfitto Hulk Hogan nel 1991 ed essere diventato WWE Champion, Calaway diventò il punto focale di molte storyline e match cardini nella storia della WWE. Sotto contratto con la WWE, è il più longevo wrestler della federazione ed è l'ultimo rimasto attivo fin dalla prima puntata di Raw dell'11 gennaio 1993: è infatti apparso nel main event del primo episodio dello show rosso che lo ha visto sconfiggere Damien Demento (nonostante lui ancora rappresenti Smackdown come la sua casa e il suo show). 

Dopo aver vinto il Royal Rumble match del 2007, grazie alla quale è divenuto il primo wrestler a vincere la rissa a 30 uomini come ultimo partecipante, Undertaker è un sette volte campione del mondo avendo detenuto 4 volte il WWE Championship e 3 il World Heavyweight Championship. Ma il suo più grande riconoscimento è la Streak, cioè un record di vittorie a Wrestlemania, il più grande ppv di wrestling, dove ha lottato ben 25 volte, lottando nel main event nelle edizioni 13, 24 e 33. Ha però subito la sua prima sconfitta a Wrestlemania 30 contro Brock Lesnar e la seconda nella 33 contro Roman Reigns. Ad ora la sua Streak è di 23 vittorie e 2 sconfitte.

Nel 2012 il sito web Imagines Games Network lo ha classificato tra i "50 migliori wrestler di tutti i tempi". Nel 2013 il sito web britannico Digital Spy lo ha riconosciuto come "Greatest WWE Superstar of all times, mentre il quotidiano, sempre britannico, The Daily Telegraph lo ha ulteriormente nominato "World's greatest sportsman".

 

 

 

Powered by: World(129)