TNA

TNA, fine di un'epoca: Dixie Carter ha venduto

-  Letture: 1080
by Marco Enzo Venturini

La compagnia di stanza a Nashville non è più della Impact Ventures, ma della Anthem Sports & Entertainment. Ed Nordholm nuovo presidente.

La TNA non è più di Dixie Carter.

La notizia, attesa da tempo, è finalmente divenuta ufficiale.

A rilevare la compagnia è stata la Anthem Sports & Entertainment, che già possiede Fight Network (un brand televisivo incentrato sugli sport da combattimento) e che prende il posto di Impact Ventures. Il nuovo presidente della TNA sarà invece Ed Nordholm.

Quest'ultimo faceva già parte del consiglio di amministrazione della federazione di Nashville dall'ottobre del 2016 e ha pronunciato le sue prime parole da boss della TNA: "Contenuti di primo livello che possano avere appeal in tutto il mondo sono la chiave per il nostro successo. L’acquisizione della TNA diventa quindi basilare per il nostro pacchetto di prodotti. Impact è stato un brand dominante a livello mondiale per oltre dieci anni e siamo sicuri che Anthem sfrutterà le sue risorse e le sue partnership strategiche per portarlo a vette ancora più alte".

Dixie Carter dal canto suo non sparirà dalla compagnia, rimanendo in veste di consigliera e azionista di minoranza. "Anthem è stato un nostro grande partner per tanti anni. Abbiamo lavorato duramente per trovare la giusta compagnia a cui vendere la TNA. Abbiamo tifosi, lottatori e dipendenti straordinari, che meritavano di vedere il nostro prodotto continuare ad avere successo dopo più di 15 anni di grande crescita. Sono entusiasta del nuovo ruolo che dovrò ricoprire e sarò lieta di lavorare con Anthem per sviluppare il loro piano strategico globale. Sono sicura che TNA Impact Wrestling costituirà una parte importante del loro successo", ha dichiarato la Carter.

Powered by: World(129)