SOCIAL

Paige difende Alberto Del Rio e se la prende con internet

-  Letture: 622
by Marco Enzo Venturini

Dopo le notizie circolate sul web e anche l'appello della sua famiglia, l'ex Divas Champion sembra avere una diversa opinione.

Paige e Alberto Del Rio negli ultimi giorni sono al centro di un fitto chiacchiericcio dopo che il messicano è stato accusato di violenza domestica verso la sua compagna e di conseguenza anche sospeso a tempo indeterminato dalla GFW, in attesa che sia fatta luce sulla vicenda.

Non è tutto: Zak, fratello di Paige, ha lanciato un doloroso allarme su Facebook in questi giorni in cui ha attaccato frontalmente Alberto Del Rio e si è detto molto preoccupato per l'incolumità di Paige, che teme possa fare la fine di star purtroppo decedute come Whitney Houston o Amy Winehouse.

Ebbene, è stata la stessa Paige (che già era intervenuta poco dopo i fatti di Orlando che avevano generato tutto il putiferio, affermando che era stata una donna a lanciare una birra a Del Rio) a rompere il silenzio e a dire la sua sull'avvenuto.

Lo ha fatto in un lungo intervento su Twitter in cui afferma di essere stata lei a scagliare un bicchiere verso il compagno e non viceversa: "Alberto non voleva che io raccontassi l'intera storia, perché non voleva che la gente la conoscesse, e io non volevo che la gente sapesse che gli ho lanciato contro una bevanda.

Ma questa è l'intera storia.
Ho ricevuto una chiamata in cui mi hanno detto che mio zio stava male. Mi metto a piangere fuori dal ristorante. Rientro, Alberto mi abbraccia. Sono un po' sensibile e iniziamo a discutere su una questione davvero di poco conto.

Dico che me ne vado e lui risponde dicendo qualcosa che non scriverò qui, ma che non era carina, e io, anche se non l'avrei dovuto fare, gli ho lanciato una bevanda in faccia, perché ero davvero arrabbiata.

Lo ripeto. Non l'avrei dovuto fare. E' successo davanti a tante persone.
Esco. Lui mi segue pochi secondi dopo e incrocia polizia e agenti di sicurezza, oltre a una donna pazza che decide di smettere di fare qualsiasi cosa stesse facendo per seguirci e invadere la nostra privacy nella maniera più meschina possibile.

Solo persone dalla vita meschina lo farebbero.
Ad ogni modo, sono IO che sono stata denunciata per violenza domestica perché gli ho lanciato addosso una bevanda. No, lui non mi ha mai toccata e no, io non l'ho mai colpito tre volte con un bicchiere come internet in tutta la sua gloria sta dicendo.

E' totalmente ridicolo come una storia può precipitare in una spirale senza controllo. Oh, e internet, indovina un po'. Lui puzzava di birra PERCHE' IO GLI HO LANCIATO ADDOSSO UNA BIRRA. Niente di più e niente di meno.

Nessuno è stato arrestato. Non ci sono foto segnaletiche. Non ci sono accuse. Niente.
L'orribile, disgustoso essere umano che è quella signora ha deciso di volersi arricchire grazie alla nostra disavventura.

Vorrei, VORREI che la gente ci garantisse la privacy che meritiamo. So che non la otterremo. Ma VORREI che questo succedesse".

Queste le parole di Paige, che come si può facilmente vedere stridono fortemente con quelle del fratello Zak, che accusa Del Rio di "controllare la mente di Paige".

Chi dice la verità e chi mente? Ovviamente la questione è talmente delicata che nessuno di noi su questo sito intende rincorrere le voci o accampare ipotesi.

Ci limitiamo solo a riportare i messaggi pubblicati dalla famiglia. Nella speranza che Paige, ragazza di appena 25 anni, riesca a ritrovare un po' della serenità perduta e di pace. .

Powered by: World(129)