PROTAGONISTI

Forbes fa i conti in tasca a Dean Ambrose: ecco i suoi guadagni del 2016

-  Letture: 660
by Marco Enzo Venturini

Il Lunatic Fringe, a lungo campione WWE nel corso dell'anno passato, vanta anche un interessante record.

Quanto può guadagnare una Superstar della WWE in un anno in cui riesce a laurearsi campione del mondo e mantiene anche il titolo per qualche mese? Una domanda interessante, alla quale ha risposto in queste ore un autorevole sito finanziario, che spesso segue però anche vicende sportive: 'Forbes'.

Nell'arco dell'intero anno solare 2016, infatti, Dean Ambrose si è portato a casa qualcosa come 2,7 milioni di dollari. Una cifra non da poco, nell'anno in cui il Lunatic Fringe per la prima volta in carriera si è laureato campione assoluto della federazione di Stamford, conquistando il titolo nella notte di Money in the Bank, incassando la valigetta appena conquistata ai danni di Seth Rollins, e poi perdendo il titolo circa tre mesi dopo (per la precisione dopo 84 giorni di regno), a Backlash contro AJ Styles.

Interessante anche notare che Ambrose nel 2016 ha combattuto in qualcosa come 204 match. Un calendario personale che, secondo 'Forbes', lo ha portato a combattere circa il 9% in più rispetto a qualsiasi altro lottatore presente nel roster.

I 2,7 milioni di dollari comprendono anche i compensi per i tantissimi house match disputati oltre che per i proventi del merchandising. Tutto questo aiuta a capire quanto la cifra, comunque altissima, sia stata guadagnata dall'ex membro dello Shield al termine di un anno pieno di lavoro.

Ad esempio, invece, Brock Lesnar si è portato a casa oltre il doppio pur apparendo in alcune, decisamente circostanziate occasioni.

.

Powered by: World(129)