PROTAGONISTI

Lo voleva la WWE, lotterà nel "più grande combattimento di sempre"

-  Letture: 1374
by Marco Enzo Venturini

La sfida sarà tra due personalità per motivi diversi entrambe legate alla WWE.

La WWE ci ha provato a lungo, ma Conor McGregor non lotterà su un ring di Stamford. Almeno per il momento. Intanto però è stato ufficializzato il suo scontro con un altra leggenda vivente degli sport da combattimento di questi anni, peraltro anche lui legato alla storia della federazione di proprietà di Vince McMahon: stiamo parlando di Floyd Mayweather.

Il pugile, che ha 40 anni e si è ritirato, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Atlanta 1996 (le stesse in cui Kurt Angle vinse l'oro nella lotta libera), è stato campione mondiale in 5 categorie differenti di peso oltre che lo sportivo più pagato al mondo (perciò è stato anche soprannominato Money Mayweather) e inoltre vanta un ruolino di 49 vittorie a fronte di 0 sconfitte, un primato condiviso nientemeno che con Rocky Marciano.

Conor McGregor invece lotta nelle arti marziali miste e a UFC 205 è divenuto il primo combattente della storia della federazione ad essere contemporaneamente campione in due differenti categorie di peso.

Stiamo insomma parlando di due leggende assolute dei rispettivi sport, oltre che come detto due vecchi "nemici-amici" del wrestling. Mayweather combatté sul ring di WrestleMania XXIV contro Big Show, mentre McGregor rappresenta l'attuale sogno proibito di Triple H.

Notorious l'anno scorso ha iniziato una vera e propria guerra con i vari lottatori di wrestling, definiti delle fighette, e in particolare con John Cena, a suo modo di vedere un pagliaccio.

Ciò non ha impedito a Triple H di considerarlo una potenziale risorsa nonché gallina dalle uovo d'oro per la WWE, potendo senz'altro garantire guadagni da urlo in caso di un'eventuale esperienza a WrestleMania.

Proposta che per ora l'irlandese ha respinto al mittente, pur ammettendo di essere disposto ad ascoltare le proposte della WWE.

Intanto però ha deciso di affrontare Mayweather nel sempre suggestivo scenario di Las Vegas, in Nevada. Il 26 agosto sarà la data del grande evento, la MGM Grand Garden Arena il luogo dello scontro epocale.

Uno scontro di cui senz'altro sentiremo parlare anche negli anni a venire.

Non a caso i media americani già lo definiscono 'the biggest fight ever'. .

Powered by: World(129)