PROTAGONISTI

Sorpresa nel podcast di Dolph Ziggler: "Odio John Cena e vi spiego perche'"

Roberto Trenta - 09-01-2017 - Letture: 3093

Intervistato di recente, l'ex Intercontinental Champion ha rivelato un vecchio astio che lo tiene lontano dal bostoniano anche nella vita vera

Sorpresa nel podcast di Dolph Ziggler: "Odio John Cena e vi spiego perche'"

Durante la puntata numero 115 dell'ormai consueto Sam Roberts' Wrestling Podcast, show a cui prendono parte diverse Superstar WWE, grazie al gemellaggio tra la federazione di Stamford ed il noto conduttore americano, visto anche durante il pre-show di alcuni ppv targati WWE, è stata riproposta un'intervista concessa allo stesso Roberts diversi anni fa (ossia poco prima di WrestleMania 29) dall'ex Intercontinental Champion: Dolph Ziggler, nella quale lo Show Off di certo non le manda a dire al 15 volte Campione mondiale John Cena, a suo dire odioso ed egoista nei confronti degli altri colleghi.

Ziggler ha infatti dichiarato di odiare John Cena, ma non a livello di storyline o di kayfabe, ma proprio un odio vero nella vita di tutti i giorni ed ha anche spiegato perché:

"Lo odio, veramente, ma mi piace allo stesso tempo. Si, odio qualsiasi cosa lui faccia. Addirittura la sua corsa orribile verso il ring. Odio il fatto che io sia migliore sul ring, ma lui invece ha questa connessione con il pubblico, cosa che io non ho, ma sono decisamente migliore di lui nel fare wrestling. Ci deve essere qualcosa nel suo personaggio, che lo fa essere così. Conosciamo tutti John, conosciamo il suo 'Hustle, Loyalty and Respect', sappiamo che non si arrenderà mai. E' il volto della compagnia. Invece cosa sappiamo di me? Sono un personaggio distrutto, triturato, sembro una star del cinema e faccio grandi match e questo non mi dà una connessione con nessuno."

Inoltre Ziggler ha spiegato in maniera più esauriente il motivo vero per cui odio così profondamente Cena, dicendo:

"Se è il volto della compagnia ci sarà un motivo. Fa tutti questi 'Make a wish' per un motivo. E' costantemente nel main event, compresi quelli di Wrestlemania, perchè è il nostro ragazzo da poster. E' il nostro ragazzo ed è un grande. Per questo lo odio. Ci vorrei essere io al posto suo, perchè sono convinto di essere migliore di lui nel mio lavoro e sono sicuro che un giorno ci sarò. E' veramente frustrante questa cosa."

Dopo di ciò Ziggler ha anche parlato di tutti i vari part-timers che tornano poche volte l'anno e si prendono i posti migliori nei vari ppv più importanti dell'anno, facendo emarginare chi lavora sui ring WWE tutto l'anno dicendo:

"E' un'altra cosa che mi rende triste e furioso allo stesso tempo. Ma in tutta la mia vita è stato così, come se qualcosa mi desse sempre una pacca sulla spalla e mi dicesse 'Ah ragazzo, sei troppo basso per questo', o magari 'Rimarrai qui ancora per un po di tempo, ne hai ancora tanto davanti non preoccuparti' o addirittura una volta mi è stato detto 'Ragazzo tu diventerai un cheerleader, buona fortuna lì fuori! Dai il meglio di te'.
Ma sono sicuro che una volta che tutti questi part-timers saranno andati via, arriverà la mia occasione in cui mi diranno 'Ok ragazzo, ha spalato tutta questa me**a addosso a tutti? Credi di essere il migliore? Allora vai lì fuori e dimostralo'.
"

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6