PAGELLE

PAGELLE IGNORANTI: ROYAL RUMBLE 2017

-  Letture: 3972
by Marco Baiocco

L'apoteosi di tutto quello che rappresenta la WWE ultimamente.

LADIES AND GENTLEMAN!

Le pagelle ignoranti sono tornate per massacrare e affossare un edizione della ROYAL RUMBLE al limite della decenza, tante speranze riposte in questo ppv, tutte allegramente stuprate dai booker WWE.

And now.. .. .. ARE YOU READY!?

BAYLEY vs -c- CHARLOTTE FLAIR -c- (Raw Womens Championship):

Sarà che personalmente non mi piace nessuna delle due ragazze, sia esteticamente sia per quanto riguarda il lottato, per questo il match mi ha semplicemente annoiato. Non fraintendetemi eh, entrambe sono delle belle ragazze, solo che odio profondamente il personaggio di Bayley, troppo per un pubblico che va dai 7 ai 12 anni, mentre la faccia di Charlotte mi ricorda troppo il padre.. e immaginarsi Ric Flair con le tette, e un culo da paura non è una bella cosa.

Speravo in un durello outtanowhere ma niente, nada.

Contento per la vittoria di Charlotte che mantiene dunque il titolo in un match che ha regalato le stesse emozioni di una partita di cricket giocata su dei minipony zoppi.

VOTO: 5,5 CERCASI DURELLO


ROMAN REIGNS vs -c- KEVIN OWENS -c- (WWE Universal Championship):

La genialata dei booker WWE, che invece di far crescere lo status di Owens come campione, lo affossano ancora di più, mettendo in evidenza come senza aiuti il buon Kevin non possa vincere neanche un match.

Infatti un match stupendo, fatto per lo più di piramidi di sedie (il vero architetto ormai è Owens, non Rollins), tavoli spaccati e crisi jerichiane dovute al fatto di essere chiuso in un prototipo di smart senza sedili, è stato rovinato dall'intervento di Braun Strowman, in favore del campione universale (si, continua a far ridere il nome di questo titolo).

La mia domanda è: perchè?

Perchè ogni heel della federazione che non sia grande e grosso, deve automaticamente essere un codardo che cerca di fuggire per salvarsi la pelle, o comunque non riesce a chiudere un incontro in maniera pulita?

La risposta è semplice, perchè non hanno la minima idea di come strutturare un heel decente.

Detto ciò, vedremo come svilupperanno il regno di Kevin in vista di Wrestlemania, sperando che qualcosa cambi, soprattutto per il talento di questo lottatore sprecato in questo modo.

VOTO:7- OWENS VERSIONE TED MOSBY


NEVILLE vs -c- RICH SWANN -c- (CRUISERWEIGHT CHAMPIONSHIP):

Fino a poche settimane fa i match dei pesi leggeri erano godibili, poi hanno creato 205 Live, togliendo lo spazio che non hanno mai avuto a Raw.

Il fatto di aver rispolverato un Neville stupendo nei panni dell'heel di turno mi aveva fatto sperare in un cambio di rotta per questa categoria.. CERTO.

E niente, dumbo iperpompato batte in un match anonimo la versione nigga di John Travolta.. il massimo dell'umorismo che sono riuscito a trovare in questo match è decisamente il punto piu basso di queste pagelle.

VOTO 5.5: DATEMI DEL MATERIALE SU CUI LAVORARE VERAMENTE


JOHN CENA vs -c- AJ STYLES -c- (WWE CHAMPIONSHIP):

A mani basse il match della serata, mi ha creato piu erezioni Styles in due minuti che il match femminile a inizio serata.

Sapevamo tutti che questa rivalità sarebbe stata storica (anche se avrei preferito il culmine di essa a Wrestlemania, giusto per rendere il tutto piu epico), il miglior performer della WWE, il volto della compagnia da un decennio a questa parte contro l'indy man per eccellenza, il talento che la WWE ha sempre voluto, ma che ha avuto solo a fine carriera.

Su questo incontro non c'è nulla su cui far del sarcasmo, è stato stupendo, con scambi mozzafiato e un parco mosse abbastanza rinnovato da parte di Cena, che è riuscito anche a fare cose che con altri avversari si può solo immaginare (una sunset flip powerbomb PULITA e VELOCE come dovrebbe essere eseguita), ma solo perchè davanti aveva un atleta tecnicamente Fenomenale.

Certo c'è stato un momento di stallo in cui i due lottatori si colpivano a fasi alterne in un lasso di tempo che variava da 1 minuto ad un entrata di Undertaker, ma non possiamo di certo lamentarci.

VOTO: 8 FLAIR CHI?


ROYAL RUMBLE MATCH:

Partiamo subito con l'apertura della Rumble affidata ad Enzo e Cass, che vomitano parole su parole come il miglior Mastrota che cerca di accollarti l'ultimo set di pentole disponibile per questo mese. Li adoravo.. ora mi stanno iniziando a salire sugli zebedei.

Il momento piu alto della rissa reale lo raggiungamo con un ragazzo albino passato li per caso, un certo Jack Gallagher (coff- italian do it better -coff) che col suo ombrello crea magie in perfetto stile Mary Poppins, riuscendo a far fare un elicottero anche al buon Jericho, rigorosamente dopo averlo castrato con lo stesso ombrello.

Strowman domina come da programma, il che avrà provocato un buon durello a padron Vince, grazie a dio ci pensano Ambrose, Zayn e Corbin ad eliminarlo.

Il resto del match è solo un accumularsi di superstar per permettere alle tre "stelle" dell'evento (Lesnar, Goldberg, Taker) di farsi belli ed eliminare il mondo.

Peccato per alcuni particolari, ad esempio Lesnar che fa la figura del cane di Mustafa (no, non ho copiato la battuta da Posa, dato che gia esisteva da tempo immemore) e si fa stuprare in ogni modo possibile da Goldberg che, un minuto scarso dopo la sua entrata, stende Brock con una spear e lo butta fuori dal ring. -1

Passiamo a Goldberg? OH SI.

Sarà che odio questo tipo di lottatori che tornano perche non hanno di meglio da fare, ma io sono convinto che Goldberg non doveva essere eliminato in quel modo, ho rivisto la scena 200 volte ed è chiaro che è scivolato nell'appoggiare il piede a terra, perdendo equilibrio. -2

TAKER: beh, il rispetto per quest'ultimo si spreca, però ad una certa età dovresti iniziare a pensare di smetterla, hai i peggio acciacchi, dopo due pugni hai bisogno di un defibrillatore per riprenderti e vuoi ancora andare avanti? No, ti voglio bene Deadman, ma è ora di attaccare cappello e giacca al chiodo. Anche perche ora che la streak è stata battuta da due anni, non hanno piu nemmeno senso i tuoi match a Wrestlemania.

Chiudiamo col numero 30, tutti si aspettavano Samoa Joe, Vince ha sentito solo la prima parte, e quindi decide di buttare nella mischia Roman Reigns, tanto samoano per samoano.

E niente.. Reigns butta fuori Taker e parte un gioco di sguardi che mi fa rabbrividire al solo pensiero di un match tra i due.

Grazie a Dio ci pensa Orton a "salvare" questa edizione della rissa reale, counterando la spear di Reigns con un RKO, per poi buttarlo fuori e aggiudicarsi il match.

Uh quasi dimenticavo: 10! 10! 10! 10! 10! 10! 10! 10! 10! 10!

VOTO: 4,5 TRE UOMINI E UNA GOLF CAR


 

Ed ora gentaglia, il momento dei premi!


 ER TRIVELLA  GOES TO .. .. .. JOHN CENA!

Poco da dire, mi spiace per Orton, ma questo è un traguardo storico per il ragazzo di Boston.


 MR. GTS  GOES TO.. .. .. GOLDBERG, LESNAR, UNDERTAKER!

La peggior ROYAL RUMBLE mai vista, e tutto girava su questi tre part-timer.


 OLYMPUS FALLEN  GOES TO.. .. .. JOHN CENA VS AJ STYLES!

Non che ci volesse molto ad essere il miglior match della serata eh.


 S4V3 US  GOES TO.. .. .. ROYAL RUMBLE!

Lo schifo, finale a parte.

 

Una Royal Rumble che ci dimenticheremo presto, un'altra occasione sprecata da parte della WWE, che aveva l'oro tra le mani, ed è riuscita a trasformarlo in forma organica comunemente chiamata merda.

 

VOTO COMPLESSIVO: 4.5 AND IF YOU'RE NOT DOWN WITH THAT, I'VE GOT TWO WORDS FOR YA!

Powered by: World(129)