LEGENDS

La WWE riporta a Raw un match mai visto da 17 anni ad oggi

-  Letture: 4639
by Marco Enzo Venturini

Vedrà come grande protagonista Braun Strowman. Ripassiamo le folle regoli di questa rara tipologia di incontro.

Braun Strowman riporta la WWE indietro di 17 anni. Questa notte a Raw, infatti, il Monster Among Men sarà protagonista insieme a Kalisto di una tipologia di incontro che la federazione di stanza a Stamford non riproponeva dal 2000, praticamente tre ere fa (erano gli anni della Attitude Era, nel frattempo ci sono state la Ruthless Aggression e la PG Era).

Si tratta infatti di un Dumpster Match.

Ma di cosa si tratta?

Di per sé non c'è dietro nulla di difficile: è un match del cassonetto.

E le regole a propria volta sono molto facili, e ricalcano quelle dell'Ambulance Match e soprattutto del Casket Match, che invece nei decenni di carriera dell'Undertaker è stato svariate volte riproposto: in questo caso, però, chi vince non deve essere intrappolato all'interno di una bara (o di un'ambulanza), ma per l'appunto di un cassonetto dei rifiuti.

L'idea è venuta una settimana fa, quando Strowman ha seminato il panico nel backstage di Raw, prendendosela tra gli altri proprio con Kalisto, gettato letteralmente come l'immondizia.

E ora il General Manager dello show rosso Kurt Angle ha deciso di concedere al messicano una possibile rivincita, assecondando una sua precisa richiesta:


e coinvolgendolo in un match del quale vale la pena ripassare le regole.

Come si vince lo abbiamo già detto.

Occorre poi ricordare che non valgono schienamenti, sottomissioni, conteggi fuori dal ring (essendo il cassonetto posizionato fuori dal quadrato) e nemmeno squalifiche. Questo rende valido l'utilizzo di qualsiasi oggetto contundente e legale l'intervento di qualsiasi persona non coinvolta personalmente nell'incontro.

E non è impossibile immaginarsi un intervento a difesa di Kalisto da parte di Roman Reigns, che dovrebbe presenziare alla puntata di Raw dopo la pausa dovuta al grave lutto familiare che lo ha colpito: la morte del fratello Rosey.

Il Dumpster Match è legato indissolubilmente alla figura di Mick Foley, precisamente nei panni di Cactus Jack.

Proprio il suo personaggio, in coppia con Chainsaw Charlie (ossia Terry Funk), vinse il primo storico incontro di questa tipologia nel 1998, a WrestleMania 14. Ad essere sconfitti furono i New Age Outlaws con in palio i titoli di campioni di coppia WWF.

Altrettanto sopra le righe i secondi, storici vincitori di un Dumpster Match: furono la D-Generation X (in quell'occasione rappresentata da X-Pac, Road Dogg e Tori) a King of the Ring 2000. Ad avere la peggio i Dudley Boyz.

Da allora, come detto, i 17 anni di assenza prima dello scontro che avverrà tra poche ore tra Strowman e Kalisto.

L'arbitro non potrà nemmeno interrompere eventuali manovre scorrette (come strangolamenti o colpi diretti, solitamente irregolari) al solito conto di cinque secondi.

In più l'azione potrà svolgersi ovunque, spostandosi dal ring al backstage, agli spalti in mezzo al pubblico, al parcheggio e anche all'esterno dell'arena. Con la sola accortezza di dover riportare l'avversario quantomeno nello stage per collocarlo nel cassonetto, o sarà tutto inutile.

La vera domanda ora è: riuscirà Kalisto a non farsi strapazzare da un avversario come Strowman in un match la cui tipologia sembra sposarsi a nozze con le sue caratteristiche fisiche, tecniche e atletiche? .

Powered by: World(129)