APRON RING

CHI SONO I PIU' IDONEI A DIVENIRE ROH WORLD CHAMPIONS?

Gai Dillinger Maito - 07-05-2015 - Letture: 565

Con annesse previsioni

CHI SONO I PIU' IDONEI A DIVENIRE ROH WORLD CHAMPIONS?

IT'S ME, IT'S ME! IT'S G-A-I.

Buongiorno a tutti ladies, gentlemen, boys, girls, and children of all ages, io sono Gai Dillinger Maito e questo è l'articolo di oggi.

Quasi sempre si parla di WWE tra gli anfratti dei siti web di pro-wrestling, sovente si parla anche di TNA, di LU, di New Japan e di altre realtà indipendenti, tuttavia sporadicamente si parla della presunta terza realtà (di pro-wrestling) al mondo in ordine d'importanza, la ROH. Perciò eccomi quà, oggi sparleremo di ROH e più precisamente, di coloro che a parer mio sono o saranno pronti per congere la loro vita, o il loro deltoide, del meraviglioso ROH World Title. Dai che la ROH l'ho sempre seguita con parecchio interesse, abbiate bontà!

Partiamo col Kingdom: Adam Cole (il quale dovrebbe rientrare in quel di Global Wars) ha già goduto di un regno titolato, tuttavia mai dire mai. Anche se analizzando la stable, un altro nome vien fuori spontaneo; Mike Bennett. Che lo si detesti o meno, questo ragazzo è stato costantemente sotto la lente della dirigenza ROH e lo è tuttora, ed il suo buon push (corrente) ha portato lui e Matt Taven agli IWGP Tag Team Titles detenuti prima dal Bullet Club. Per il vincitore del Top Prospect Tourney classe 2011 credo non si prospetti una cattiva gestione, e anzi, continuando su questo modulo lui e la Kanellis potrebbero anche riaprire i giochi con i fratelli guerriglieri e andare a sfidare Jay per il titolo mondiale. La bella Maria è una manna dal cielo per il suo personaggio on screen, lui e consorte insieme riescono bellamente ad intrattenere il pubblico dimostrandosi degli heel irritabili, ma sul ring il giovane è ancora da costruire. Tuttavia, non escludo un possibile regno titolato per lui, anche alla luce di ciò che successe al loro compagno Adam Cole in storyline.

Un'altra cosa che mi sta incuriosendo abbastanza, è dove vogliano andare a parare con i reDRagon. Bobby Fish e Kyle O'Reilly sono ormai privi delle cinture, quindi noto che si stia già cominciando a parlare di un loro eventuale split. Se mai ci sarà lo split tra i due, secondo me sarà molto repentino in quanto i due ancora non hanno dato segnali di attrito tra di loro, ed a turnare probabilmente sarà Fish. In quel momento dovremmo vedere uno dei due ex campioni di coppia andare appunto per il titolo massimo, e mi sento di dire che entrambi potrebbero farcela nell'impresa, anche se vedo molto più favorito il giovane Kyle rispetto a Fish.

Parlando si Hanson e Michael Elgin, i due nel breve avvenire non credo rientreranno nell'orbita attuale di Jay, il primo è attualmente in feud col secondo dopo aver riformato i War Machine grazie al ritorno di Raimond Rowe al 13th Anniversary show. Anzi, Hanson e Rowe sono migliorati molto, il primo soprattutto e grazie a questo miglioramento hanno reso il loro tag team molto più interessante e attualmente in fase di push, che penso debba portarli ad uno scontro con il KRD rappresentato dagli Addiction, per i titoli di coppia.

Cosa dire poi, del Mr.ROH Roderick Strong? La ROH ha evitato di contrapporre lui e Jimmy Jacobs dopo che Strong splittò dalla Decade per ovvi motivi, ed ora per l'attuale PWG World Champ (prima detenuto proprio da O'Reilly) in ROH non ci sono molte idee concrete per lui. Ma chissà che dopo il feud con i suoi ex compagni di stable non si riaprano le porte del contesto titolato anche per lui, ora che gli sfidanti di Briscoe sembrano scarseggiare.

A quanto si dice, Samoa Joe entro Giugno dovrebbe far parte del roster di NXT, quindi se così fosse, sarebbe molto improbabile una sua ulteriore vittoria titolata. E intanto io colgo l'occasione di dire che trovo altamente sbagliato introdurre Joe proprio nel roster di NXT. Lo zaffiro giallo di Triple H non scarseggia di giovani talenti, ed in più uno con la sua età e con le sua esperienza lo troverei davvero sprecato ad NXT, per lui vorrebbe dire solamente stare in frigorifero. Tuttavia negli ultimi anni la TNA non lo ha gestito bene il samoano, avrebbe meritato certamente più di un regno titolato, quindi sono al contempo curioso di vedere cosa ne farà la WWE di questo talento ancora relativamente giovane.

Ed in ultima c'è lui. Il prediletto della House of Truth, il primo discepolo, Jay Lethal. La stable ha giovato tantissimo all'ex Black Machismo, conferendogli carisma che insieme alle sue indubbie doti sul ring, lo rende certamente idoneo ad addossarsi l'onere del Big One made in ROH. Ma ahimè, di sfidanti per lui non ce ne sono molti, a mente fresca mi vengono in mente solamente ACH e Matt Sydal. però chi lo sa, probabilmente uno dei vari face che ho citato poc'anzi (in fase di push) potrebbe togliere la cintura a Lethal. Non per caso, a Truth Martini sta scappando qualche parola di troppo sull'attuale ROH World Champ, speriamo bene perché a quanto sembra, stanno già cominciando a gettare i semi!

Ok ragazzi, l'articolo è finito, io vi rinnovo l'appuntamento prossimamente, sempre su World Wrestling. Have a Good Life!

 

                                                                                                                                Gai Dillinger Maito

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6