APRON RING

A 50 anni, The Undertaker puo' essere ancora un fattore dominante?

Fabrizio Ponciroli - 05-10-2015 - Letture: 1274

Per far crescere nuove leve, serve coraggio e decisioni difficili...

A 50 anni, The Undertaker puo' essere ancora un fattore dominante?

Credo che siano pochi quelli che hanno amato (e rispettato) The Undertaker più del sottoscritto... Personaggio affascinante, riuscitissimo e unico... Quanti match indimenticabili a Wrestlemania, quanti duelli epici... Ho goduto come un pazzo a seguire le sue imprese sul ring, l'ho apprezzato per il suo sapersi evolvere, restando, comunque, sempre fedele a se stesso...

Ora mi faccio una domanda: The Undertaker può essere ancora un fattore dominante nel panorama della WWE? La risposta è, a malincuore, no... Mark è un classe 1965 e ha passato più della metà della sua vita sul ring (ha esordito in WWF nel 1990).. Ha 50 anni suonati, un fisico logoro da anni di battaglie...

Giusto cominciare a pensare al dopo Becchino... Un'uscita di scena in grande stile, degna dei grandi eroi, di quelli che hanno lasciato un segno, indelebile, nella storia del wrestling, proprio come l'uomo con il mantello nero...

Per dar spazio ai nuovi, bisogna capire quando i grandi vecchi devono uscire di scena... Forse, ora è giunto il momento di salutare l'unico, inimitabile The Undertaker...

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)